Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Esperienza privata e dati di senso

by Ludwig Wittgenstein
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

I due testi qui tradotti sono felicemente complementari. Il primo raccoglie una lunga serie di note che, verso la metà degli anni Trenta, Ludwig Wittgenstein stese in preparazione di un corso di lezioni a Cambridge; il secondo contiene gli appunti che Rush Rhees, suo allievo, amico e futuro esecutore letterario, prese durante una parte di quelle lezioni. Entrambi sono una vivida testimonianza del lavoro filosofico di Wittgenstein e ci fanno con grande chiarezza capire che la scrittura e l'insegnamento erano per Wittgenstein non il deposito, bensí il luogo e l'elemento vitale del suo pensiero: Wittgenstein pensava scrivendo e insegnando. Al centro di queste note e appunti vi è il tentativo di smascherare le immagini (interno/esterno; diretto/indiretto; profondità/superficie) che hanno condotto la filosofia - quella che qui Wittgenstein chiama anche "metafisica" o "metapsicologia" - a relegare la nostra soggettività in un interno "superprivato", nascosto e invisibile a tutti eccetto che a noi stessi, formato di "oggetti" mentali privati che l'occhio della mente vede, indica e battezza. È questo rinchiudersi della soggettività in un interno impenetrabile che ha prodotto, di volta in volta, il problema degli altri (come faccio a sapere che i cosiddetti "altri" non sono che corpi senza mente; esterni senza interni; superfici senza profondità?), reso plausibile l'ipotesi di una mendacità universale (come posso provare che gli altri non mi mentono sistematicamente?), reso attraente, per alcuni, la via del solipsismo, per altri, quella del comportamentismo. Wittgenstein lavora su queste immagini, ne rivela la seduzione, ne smonta nel dettaglio gli effetti. Mediante questo lavoro la soggettività - la nostra esperienza personale - torna a essere visibile e a dispiegarsi nei fenomeni della nostra vita e nelle loro trame fitte e variopinte.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Einaudi

Collana Biblioteca Einaudi

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2007

Pagine  175

Lingua Italiano

Titolo Originale Notes for Lectures on 'Private Experience' and 'Sense Data'

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806186760


Traduttore Tiziana Fracassi  -  Luigi Perissinotto

Curatore Luigi Perissinotto  -  L. Perissinotto

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Esperienza privata e dati di senso"

Esperienza privata e dati di senso
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima