Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Essere, apparire e interpretare. Saggio sul pensiero di Duhem (1861-1916)
Essere, apparire e interpretare. Saggio sul pensiero di Duhem (1861-1916)

Essere, apparire e interpretare. Saggio sul pensiero di Duhem (1861-1916)

by Mirella Fortino
pubblicato da Franco Angeli

Descrizione

Pierre-Maurice Duhem, fisico teorico, filosofo e storico della scienza, critico del meccanicismo, pioniere degli studi sulla termodinamica, è stato indubbiamente una delle figure più rilevanti dell'epistemologia europea tra fine Ottocento e inizi del Novecento. Abitualmente considerata espressione del convenzionalismo e dello strumentalismo, per il fatto di aver messo in discussione i concetti fondanti e le fondamentali categorie interpretative della scienza moderna, l'epistemologia di Duhem, secondo la lettura che viene proposta in questo volume, sa piuttosto prendere le distanze dal nominalismo, dal relativismo, dallo scetticismo e non si contrappone alle esegesi che afferiscono al realismo scientifico.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Franco Angeli

Collana Epistemologia

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846471123


torna su Torna in cima