Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Eugenio Oneghin
Eugenio Oneghin
Prezzo:
11,00 9,35
Risparmio:
1,65 -15 %
mondadori card 19 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 13 dicembre.  (Scopri come).

Descrizione

"Questa edizione dell'""Eugenio Onegin"", tradotto in una limpida, nitidissima prosa e curato da Eridano Bazzarelli, rappresenta un avvenimento per il lettore italiano, il quale conosce per la prima volta le importantissime varianti del testo e per la prima volta viene guidato a comprendere l'elusivo, imprevedibile ""punto di vista"" di Puskin da un commento di grande ricchezza. Cosa sia l'""Onegin"" lo disse meglio di tutti il suo autore: ""Questa raccolta di capitoli multicolori... frutto trasandato dei miei piaceri, delle mie insonnie, del facile estro, degli anni immaturi e di quelli appassionati, delle fredde osservazioni della ragione e delle note dolorose del cuore"". Tutta la letteratura russa uscì come per miracolo da questo libro, che oggi ci appare il frutto di un mirabile equilibrio tra spinte contrastanti. Antitesi tra i personaggi, tra i sogni e la freddezza di Onegin e la tristezza lunare di Tatiana: antitesi tra il gelido e ironico Settecento e il Romanticismo più appassionato; tra le spinte della lirica e l'attrazione del romanzo; tra le attenzioni alle minime frivolezze della moda (anche gli spazzolini per unghie e i gilet possono suggerire capolavori) e la desolata voce dell'anima; tra l'amore per la ""lieve vita"" e il senso della sua futilità; tra il gioco dell'ironia, che non isterilisce mai la pagina, e la naturezza degli abbandoni del cuore, che non ci travolge mai; tra le tarsie delle citazioni e il furor poetico; tra la giovinezza e la maturità... Dove vive, dove abita dunque Puskin? Non certo nelle digressioni, nelle quali finge di rivalersi e si maschera deliziosamente. Puskin abita nel vuoto, nel grande vuoto poetico, che fascia tutto il libro come una immensa e frusciante cassa di risonanza, e ispira la stupenda scioltezza, l'incomparabile spezzatura di stile, che dopo un secolo e mezzo non finisce mai di attrarci verso l'""Onegin"". Edizione con testo a fronte."

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1985

Pagine  656

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817165198


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Eugenio Oneghin"

Eugenio Oneghin
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima