Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Figlio di papà
Figlio di papà

Figlio di papà

by Christian De Sica
pubblicato da Mondadori

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Christian De Sica ha preso carta e penna - perché non sa usare iI computer - e ha scritto la propria vita come fosse "uno spettacolo di varietà". Raccontando una manciata infinita di aneddoti, allegri e tristi, divertenti e amari, anche cattivi, come nella migliore commedia all'italiana, ha montato la propria autobiografia in cento sketch. Con leggerezza, perché da questa grazia è toccata la sua capacità affabulatoria. Dal Neorealismo e i ladri di biciclette alle vacanze di Natale nate a Cortina ed esportate in tutto il mondo, la sua vita dura un secolo intero, e anche più. Dalla grande storia - lo zio di sua madre, Ramon Mercader, è l'assassino stalinista che spacca il cranio a Trockij - alla costruzione dei maggiori incassi e successi del cinema italiano con la gloriosa serie dei film di Natale, alle piccolissime beghe della rottura dei rapporti con Massimo Boldi, De Sica racconta e tesse infinite trame e personaggi. Cesare Zavattini, suo padrino affettuoso e mentore, che lo prende in casa, gli svela i segreti della pittura, lo porta a Luzzara a vedere i quadri del matto Ligabue. Roberto Rossellini, grande amico di papà, brillantissimo e bugiardo, che lo fa debuttare a sedici anni al cinema, per le calde raccomandazioni della figlia Isabella, allora fidanzata di Christian. L'entusiasmo, l'eleganza, l'umiltà, la follia, la dolcezza, il genio di un padre amatissimo. La bellezza e lo spirito della madre spagnola, Maria Mercader. La loro storia d'amore, in una Roma ancora assediata dall'occupazione nazista. Gli incontri con Flaiano, Visconti, Fellini, Pasolini, Sordi, Risi. E poi ancora la sua vita di figlio di papà, che a ventitré anni deve fare i conti con la morte di un padre che non gli lascia nulla, perché si è giocato tutte le sue fortune ai tavoli verdi dei casinò di ogni parte del mondo. Dopo essere stato bocciato, in prima liceo De Sica diventa compagno di scuola di Carlo Verdone. Le imitazioni e gli scherzi che i due fanno ai professori del Collegio Nazareno si trasformano nel loro percorso di formazione, un bizzarro Actor's Studio tutto romano. Anici per la pelle, diventano anche una famiglia quando De Sica sposa Silvia, la sorella di Carlo. Tra lo scetticismo di molti, la voglia di tare il cantante, il fallimento a Sanremo, nasce un attore, uno showman, un uomo, il De Sica di oggi: il più amato attore italiano.

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Attori Comici Registi » Cinema » Cinema, altri titoli , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Artisti dello spettacolo

Editore Mondadori

Collana Ingrandimenti

Formato Rilegato

Pubblicato 13/10/2008

Pagine 269

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804571698

5 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Figlio di papà

Anonimo - 23/08/2009 18:14

voto 0 su 5 1

Ho letto con grande piacere questa autobiografia, ma anche biografia di tanti GRANDI. Che vita incredibile! Che meraviglia aver potuto conoscere personaggi del calibro di quelli elencati nel libro!!! Bravo a Christian De Sica innanzitutto perchè è un vero Artista completo, e poi perchè ci ha raccontato di cose che solo chi vive in famiglia può sapere. Grazie di averci fatto entrare in casa tua!!! Gradevolissimo libro: semplice, fresco e scritto da una persona "per bene".

Figlio di papà

Anonimo - 18/06/2009 11:21

voto 5 su 5 5

L'ho letto. Premetto che sono una fan di Cristian De Sica da sempre, anche se non amo molto il genere di film da cassetta di Natale o altro, ma Cristian è bravo, simpatico e per lui ho visto anche quei film. Il libro è fantastico, sono entrata nella sua vita da una porticina e sono rimasta lì a vedere e sentire come se assistessi ad una prima teatrale, ho conosciuto grazie a lui personaggi che ho sempre e solo visto in tv o di cui ho solo sentito parlare. Certo, a crescere con dei grandi non puoi che diventare Grande. GRANDE CRISTIAN. maria

Figlio di papà

Anonimo - 23/01/2009 11:50

voto 5 su 5 5

La tenerezza che non ti aspetti. Ti chiedo scusa Christian: credevo fossi uno scemo e invece scrivi benissimo. Complimenti!

Figlio di papà

Anonimo - 26/11/2008 10:51

voto 3 su 5 3

Penso che lo comprerò, le anticipazioni fatte dallo stesso De Sica nelle varie interviste in cui ha promosso il proprio libro mi hanno trasmesso una sua immagine molto interessante, riflessiva, intima, ben diversa da quella fastidiosamente frivola che invece traspare dai suoi film.

Figlio di papà

Anonimo - 19/11/2008 16:38

voto 4 su 5 4

Salve. Io ho acquistato il libro ed ho iniziato a leggerlo. Premetto che ho visto tutti i film sia di Vittorio De Sica che di Christian De Sica il libro scorre molto velocemente riprendendo degli aneddoti visti o sentiti nei film. Il libro mi è piaciuto è leggero ma con dei riferimenti molto belli,puntuali e a volte tristi. Fabrizio

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima