Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Frontier of hope. Jews from Italy seek refuge in Switzerland 1943-1947
Frontier of hope. Jews from Italy seek refuge in Switzerland 1943-1947

Frontier of hope. Jews from Italy seek refuge in Switzerland 1943-1947

by Renata Broggini
pubblicato da Hoepli

23,75
25,00
-5 %
25,00
Testo scolastico. Disponibile.
48 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Negli anni dell'occupazione tedesca dell'Italia migliaia di ebrei italiani, europei e apolidi, costretti ad abbandonare la proprie case per evitare la deportazione, tentarono di attraversare clandestinamente il confine italo-svizzero per trovare rifugio in territorio elvetico. L'autrice ricostruisce, sulla base di documenti conservati in archivi svizzeri e italiani e grazie a testimonianze scritte e a colloqui diretti con i protagonisti, le drammatiche vicende di queste famiglie dal momento della fuga all'inatteso ritorno a casa. Grazie al lavoro di ricerca dell'autrice il volume traccia un quadro ampio e documentato della questione dei rifugiati ebrei e offre importante materiale inerente la storia del XX secolo.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori » Storia militare » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche

Editore Hoepli

Collana Saggistica

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 542

Lingua Italiano

Titolo Originale La frontiera della speranza

Lingua Originale Italiano

Isbn o codice id 9788820332679

Traduttore Suzanne Dingee

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Frontier of hope. Jews from Italy seek refuge in Switzerland 1943-1947 silvano.volk

Silvano Volk - 21/05/2013 15:04

voto 5 su 5 5

Dopo lotto settembre 1943, il flusso di fuggiaschi che preme alla frontiera svizzera è imponente. Il vescovo Angelo Jelmini e la Caritas diocesana accolgono tutti, senza distinzione di razza o religione, scontrandosi con le autorità della Confederazione che hanno adottato una rigida politica nei confronti dei profughi. Questo saggio si trasforma in romanzo: a tratti commovente, drammatico e coinvolgente, allo stesso tempo. La ricerca di Renata Broggini ricostruisce le vicende di molte famiglie (italiane e straniere) dorigine ebraica, che tentarono di rifugiarsi in Svizzera durante gli anni 1943-1945. Circa sei mila ci riuscirono, ma altri non furono così fortunati. Traditi dai contrabbandieri, ben pagati, respinti o arrestati dai fascisti a pochi metri dalla salvezza, finirono in Germania, nei campi di sterminio. Emoziona ancora, a distanza di molti anni, la testimonianza di chi riuscì a passare e salvare se stesso e la famiglia. Riporto la drammaticità di un caso, tra i tanti: Il 17 dicembre attraverso le montagne giungemmo da Cannobio (Italia) a Brissago (Svizzera). Purtroppo le guardie ci intimarono di ritornare subito indietroIl momento fu tragico, era la fine. Io ero una sposina e in stato di gravidanza. Mio marito ha implorato per le due persone anziane, la mamma, la zia e me. Solo dopo molte insistenze, ho potuto rimanere perché incintaGli altri, respinti (furono) presi dai tedeschi e deportati ad Auschwitz. Le pagine fanno emergere i sentimenti più diversi: Indicibile ansia, diffidenza, entusiasmo, disillusione, paura. E il sospiro di liberazione: Là, quella è la rete. Il lettore troverà di estremo interesse le 150 pagine di annotazioni che completano il saggio e riportano in dettaglio nomi, riferimenti, verbali dinterrogatorio per accertare lidoneità dello status di rifugiato, lelenco dei respinti.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima