Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?
Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?

by Antonio Dikele Distefano
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
13,00 11,05
Risparmio:
1,95 -15 %
mondadori card 22 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 27 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

C'è una storia d'amore importante, durata un anno e osteggiata da tutti, il primo grande amore e la sua fine. Perché Antonio è nero e per i genitori di lei il ragazzo sbagliato. E poi c'è la famiglia di Antonio, gli amici, la scuola e altri attimi del cuore. Ci sono incontri, amori, momenti che fanno crescere, istanti indimenticabili. "Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?" è la vita di un ragazzo raccontata di getto, inseguendo le emozioni, passando da un'immagine all'altra. Pagine cariche di sentimento, frasi che colpiscono il cuore e destinate a essere scritte e riscritte. Un racconto fatto di momenti singoli, come singole canzoni, che insieme fanno la playlist di una vita.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar absolute

Formato Tascabile

Pubblicato  02/07/2016

Pagine  192

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804670667


6 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
2
3 star
2
2 star
1
1 star
0
Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? lucafem

lucafem - 02/03/2017 11:26

voto 2 su 5 2

Come non potevo comprare il libro di un ragazzo che seguivo molto su YouTube? Quindi eccomi qui a recensire "Fuori piove, dentro pure. Passo a prenderti?", che sarà anche adattato ad una pellicola, la cui data di rilascio è ancora sconosciuta o incerta. L'ho letto in una sola notte, ma purtroppo non perché mi sia piaciuto tantissimo. Non lo considererei come un libro, ma come una semplice raccolta di aforismi e riflessioni dello scrittore. La trama, nonostante tratti un argomento attuale (i pregiudizi contro gli stranieri in Italia), è praticamente inesistente e/o confusionaria, vi è un guazzabuglio di parole che ti spinge a rileggere la stessa pagina più volte. Un punto a favore è sicuramente la playlist inserita nel libro, che amplia le conoscenze musicali di tutti ed è strettamente collegata agli episodi narrati da Distefano. Credo che questo libro sia adatto particolarmente agli adolescenti, ma anche agli adulti poiché può aiutare a far riflettere sulla società bigotta contemporanea. #lamiarecensione -

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? vivianavrenna98liberoit

Viviana Vrenna - 18/02/2017 18:19

voto 3 su 5 3

Ho letto questo libro tre volte e ogni volta è sempre un emozione... è un libro coinvolgente e molto riflessivo, scrittura semplice e comprensibile. Con alcune frasi di questo libro sono riuscita rispondere ad alcune mie domande. lo consiglio a tutti

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? kam21

camilla orlandi - 17/02/2017 14:30

voto 4 su 5 4

Un libro veloce da leggere che racconta il primo amore di questo ragazzo. Lei una ragazza italiana bianca,lui un italiano di seconda generazione, figlio di migranti angolani. Un libro per farci capire come il mondo e le generazioni stiano cambiando. Inoltre, l'autore inserisce all'inizio di ogni capitolo una canzone con il nome del cantante, si ampliano anche le conoscenze musicali.

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? virtussina

Laura Landolfi - 16/02/2017 21:24

voto 3 su 5 3

Lho letto nellarco di una sola notte, è estremamente profondo e coinvolgente,prima ancora che me ne accorgessi ero già rapita e inevitabilmente catapultata nella sua vita,nella sua storia damore,nei suoi affetti,nei suoi pensieri come se fossero i miei. I paragrafi sono brevi, sprazzi di vita,ognuno contrassegnato da un brano musicale che aiuta il lettore a carpire appieno il suo stato danimo, le sue angosce, le sue gioie e i suoi dolori. Un libro autobiografico, una full immersion nella sua storia damore con Linda,un amore contrastato dalla madre di lei, per la quale lui è il ragazzo sbagliato (forse perché nero?) e con tono inamovibile ed insolente decide di dividerli, senza se e senza ma, senza nemmeno conoscerlo. I due si ritrovano a vivere una storia clandestina, gli eventi hanno segnato lepilogo, ma questi due ragazzi stentano a volersi allontanare. La storia damore è il fulcro del testo,ma non lunico tema su cui Antonio sofferma la sua attenzione, questa è infatti contestualizzata in una realtà diffidente;un panorama italiano estremamente gretto che non ammette diversità e che non perdona nemmeno lamore. Nel raccontare la sua vita si evince palesemente il fatto che sia stato spettatore e vittima di discriminazioni,ma il problema non è solo una questione di pelle, cè dellaltro estremamente più profondo che non balza subito allocchio del lettore. Mi ha catapultata in un Italia che pullula di pregiudizi, il problema risiede nella diversità in sé annessa alle più disparate circostanze. Tra lui e Linda esistono tante, troppe discrepanze, culturali, sociali ed economiche. Una relazione tra diversi ché agli occhi di chi guarda è già data per vinta in partenza nella quale lamore sembra passare del tutto in secondo piano. Una diversità che una volta palesatati si ravvisa estremamente difficile da sorvolare. Un pregiudizio, un preconcetto che si è instillato nella mente della madre di lei, un pregiudizio talmente vigoroso e prepotente che le ha impedito persino di conoscere il ragazzo di sua figlia. Mi ha piacevolmente stupita lidea di amore che vuol trasmettere, un amore sano in cui non ci si annienta luno nellaltro, in cui non ci si completa con laltro, ma semplicemente si combacia. Trovo che sia il prototipo di un amore perfetto, nel quale a vivere si è in due, con tutta lenfasi e il trasporto del caso, pur mantenendo salde le proprie e rispettive identità.

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? sereevotano

sereevotano - 16/02/2017 16:54

voto 4 su 5 4

nonostante sia un libro indirizzato ai ragazzi di oltre 13 anni mi sento di indirizzarlo anche a gente più adulta poichè non si tratta semplicemente di una storia d'amore ma di tutto ciò che sta dietro a uno straniero nato in Italia. non dirò altro, dovete andare a comprarlo!

Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti? elvira32

Elvira Gengaro - 15/02/2017 16:47

voto 5 su 5 5

Sinceramente sono rimasta un po' delusa. Il libro è una serie di riflessioni del protagonista, un po' confusionarie: prima parla di una ragazza, poi di un'altra, poi di un'altra ancora.. non si capisce tanto bene. Mi aspettavo una storia, qualcosa del genere. Per il resto è scritto molto bene e pieno di citazioni, in quanto tratta temi molto delicati per noi giovani che al giorno d'oggi vengono sottovalutati

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima