Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Genere spazio potere. Verso una società post-maschilista
Genere spazio potere. Verso una società post-maschilista

Genere spazio potere. Verso una società post-maschilista

by Mino Vianello - Elena Caramazza
pubblicato da Dedalo

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibile a partire dal 21/08/2017.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Che cos'è il potere nella sfera pubblica? Difficile non vederlo come una creazione dell'èlite maschile, che trova il massimo piacere nel gestirlo e soprattutto nell'usurparlo. Lentamente, grazie anche allo scambio continuo di idee con Elena Caramazza, l'autore si è convinto che il potere nella sfera pubblica sia la proiezione della psiche maschile come si è configurata nel corso dei millenni, in conseguenza di una sua evoluzione patologica conseguente a un trauma iniziale dovuto all'ignoranza dei meccanismi riproduttivi. Gli autori cercano di enucleare una teoria della società fondata sulla contrapposizione tra mentalità strategica e mentalità ovulare, tra principio di razionalità e principio di empatia.

Dettagli

Generi Politica e Società » Donne » Questioni femminili » Studi di Genere e gruppi sociali » Donne

Editore Dedalo

Collana Strumenti/Scenari

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 199

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788822053626

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Genere spazio potere. Verso una società post-maschilista"

Genere spazio potere. Verso una società post-maschilista
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima