Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giacomo Ferrari. Un uomo, una terra, una storia
Giacomo Ferrari. Un uomo, una terra, una storia

Giacomo Ferrari. Un uomo, una terra, una storia


pubblicato da Carocci

26,77
31,50
-15 %
31,50
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La vita di Giacomo Ferrari (1887-1974) rappresenta un paradigma esemplare dell'evoluzione di una borghesia democratica di matrice risorgimentale. Nato nella roccaforte repubblicana di Langhirano, figlio di esponenti liberali e mazziniani, fratello di un interventista di sinistra caduto sul Carso, padre di un partigiano morto in combattimento, fu socialista intriso di cultura democratica, si oppose allo squadrismo e fu fermamente avverso al regime. La crisi bellica e la necessità di un antifascismo attivo lo spinsero nel 1942 ad aderire al Partito comunista, cui rimase sempre fedele. Nel 1944 venne eletto comandante unico delle formazioni partigiane parmensi. Fu prefetto di Parma, poi ministro dei Trasporti fino al 1947 e dal 1951 al 1963 sindaco di Parma.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Istituzioni e organizzazioni

Editore Carocci

Collana Studi storici Carocci

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 445

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843028214

Curatore M. Rinaldi  -  M. Giuffredi  -  G. Massari

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Giacomo Ferrari. Un uomo, una terra, una storia"

Giacomo Ferrari. Un uomo, una terra, una storia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima