Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giandomenico Tiepolo. Les fresques de Zianigo à Ca' Rezzonico
Giandomenico Tiepolo. Les fresques de Zianigo à Ca' Rezzonico

Giandomenico Tiepolo. Les fresques de Zianigo à Ca' Rezzonico

by Filippo Pedrocco - Adriano Mariuz
pubblicato da Marsilio

5,10
6,00
-15 %
6,00
Disponibile.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Gli affreschi, che Giandomenico Tiepolo ha dipinto per gli ambienti del primo piano della villa dove egli stesso abitava a Zianigo presso Mirano, sono stati strappati dalla loro collocazione originaria nel 1906 a opera del restauratore Franco Steffanoni per conto dell'antiquario veneziano Antonio Salvadori, che li aveva acquistati dal proprietario della villa con l'intenzione di venderli in Francia. Il presente volume nasce in occasione dal restauro cui i cinquanta affreschi sono stati sottoposti a opera di Ottorino Nonfarmale, il primo intervento che riguarda tutto il complesso degli affreschi in epoca successiva allo strappo operato dallo Steffanoni.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Forme d'arte e tecniche artistiche » Pittura » Storia dell'arte » Barocco, Neoclassicismo dal 1600 al 1800

Editore Marsilio

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 31

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831785709

Traduttore Monique Ipotési  -  Hélène Carquain

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Giandomenico Tiepolo. Les fresques de Zianigo à Ca' Rezzonico"

Giandomenico Tiepolo. Les fresques de Zianigo à Ca
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima