Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giorni per la vita. Trent'anni di oncologia medica in Italia
Giorni per la vita. Trent'anni di oncologia medica in Italia

Giorni per la vita. Trent'anni di oncologia medica in Italia

by Enrico Aitini
pubblicato da Franco Angeli

21,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Giorni per la vita" è il racconto del cammino percorso dall'oncologia medica italiana a trent'anni dalla nascita dell'AIOM, l'Associazione Italiana di Oncologia Medica che raccoglie gli studiosi di questa disciplina. Un racconto che svela, attraverso le voci dei protagonisti, come sia nata e cresciuta questa sfida "impossibile", come sia cambiato il modo di curare i tumori, quali siano le nuove possibilità terapeutiche, come la ricerca clinica e di base, iniziata alcuni decenni or sono, offra più concrete speranze di guarigione o di lunga sopravvivenza, oltre la tradizionale chemioterapia. Ma parla anche di come sia cambiato il rapporto tra medico e paziente, di come la qualità di vita dei malati sia oggi considerata un bene irrinunciabile.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Clinica e Medicina interna

Editore Franco Angeli

Collana Salute e società. Ricerca e spendibilità

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846460332

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Giorni per la vita. Trent'anni di oncologia medica in Italia"

Giorni per la vita. Trent
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima