Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Gli invincibili
Gli invincibili

Gli invincibili

by Marco Franzoso
pubblicato da Einaudi

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile a partire dal 21/08/2017.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Gli "invincibili" di questa storia sono un padre e un figlio: un giovane imprenditore pieno d'impegni e un neonato ancora da svezzare che si ritrovano improvvisamente soli, e imparano insieme a stare al mondo. Ci sono i primi passi e le prime parole, c'è la paura di sbagliare tutto, l'improvvisazione, e poi a poco a poco l'esperienza che tesse le sue maglie protettive. C'è l'energia che a volte sembra mancare ma poi da qualche parte salta sempre fuori, e c'è il coraggio. Il coraggio anche di raccontarla, questa storia. Perché trovarsi soli davanti a quella calamita portentosa che è un bambino scompagina la vita. Le serate con gli amici, la carriera, i viaggi, possono diventare un ricordo, ma bando ai rimpianti "perché un padre triste ti resta attaccato addosso come un vestito troppo stretto". E allora ecco che si apre un universo di emozioni e gratificazioni inaspettate: la tenerezza del contatto fisico, la calma rigenerante che infondono i giri in macchina la sera per farlo addormentare, il sabato al parco dove un padre solo può scoprire di essere molto attraente per le madri degli altri bambini, una vacanza in Grecia che diventa un viaggio di iniziazione per entrambi. Ma se poi un giorno - il primo giorno di scuola - si rifà viva la donna che tanti anni prima li ha abbandonati? Cosa succede a quel legame esclusivo tenacemente costruito e difeso?

La nostra recensione

C’è qualcosa di mitico in questo titolo, Gli invincibili, come del resto un sedimento mitico alberga nel rapporto padre/figlio, perché fin dalle origini della nostra civiltà si appoggia a una struttura narrativa e, si sa, il racconto trasmette insieme al piacere dell’ascolto anche un senso di potenza, spesso, in condizioni particolari, di onnipotenza. È il caso di questo padre che deve affrontare una situazione estrema, per come la vediamo noi sempre stretti tra convenzioni e abitudini: crescere un figlio appena nato senza la madre, che li ha abbandonati in un oceano sconosciuto in balia di loro stessi. Ce la faranno, con coraggio, paura, amore, sorrisi e disperazione, ma solo alla fine del loro percorso di crescita potranno legittimamente chiamarsi “invincibili” perché riusciranno a non soccombere, perché sia il padre che il figlio impareranno a crescere in una lotta strenua e spossante che non conosce tregua, tantomeno di fronte alla “vita”. Marco Franzoso, dopo il successo di Il bambino indaco, rivolge nuovamente lo sguardo all’infanzia e lo fa con delicatezza e con una tenerezza che si appiccica sulla pelle tanto è sentita, profonda e schietta. “Chi altri nella vita ti regalerà più uno sguardo così?”, si chiede il padre guardando il figlio riconoscente e fiducioso che a lui si affida senza condizioni; ed ecco che in un lampo, come uno squarcio nel fondo buio, si sprigiona quella forza che rende invincibili e che, pur senza poter trasformare un padre in una madre, rende il protagonista un ottimo padre, un genitore attento, sensibile e pronto. Con uno stile asciutto e leggero, Franzoso racconta l’avventura di due normalissimi “eroi” che si trasmettono fiducia e affetto, forza e speranza e che sanno crescere insieme, evitando le trappole dell’odio e della commiserazione, “perché un padre triste ti rimane attaccato addosso per sempre come un vestito troppo stretto”. Alla fine rimane un senso di commozione frammisto ad ammirazione per gli sguardi, i sorrisi e le parole che padre e figlio sanno scambiarsi con una felicità quasi sussurrata e tanto più incantevole.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana I coralli

Formato Brossura

Pubblicato 09/09/2014

Pagine 109

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806221041

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Gli invincibili"

Gli invincibili
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima