Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Gotico rurale 2000-2012
Gotico rurale 2000-2012

Gotico rurale 2000-2012

by Eraldo Baldini
pubblicato da Einaudi

10,50
17,50
-40 %
17,50
Disponibilità immediata.
21 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"Ma che è successo a Eraldo Baldini? Prima faceva soltanto paura, ora fa anche ridere. In effetti tra i registri dell'horror, del noir e del giallo - tutti riassunti assieme ad altro in quella geniale intuizione del "gotico rurale" c'è sempre stata una vena di umorismo, nero, sulfureo e grottesco. Eraldo ci aveva già dato esempi di ironia e anche comicità, ed è un maestro nel suonare e fondere assieme tutti i registri narrativi, per cui in questi racconti, assieme a punte di malinconia e vette di orrore, c'è un umorismo a cui brividi di tensione e di sgomento non impediscono di diventare sfrenato. Ma non lasciatevi ingannare. Anche se adesso fa anche ridere, Eraldo Baldini continua a fare paura." (Carlo Lucarelli)

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Horror e gotica » Racconti e antologie letterarie , Fantasy Horror e Gothic » horror e Dark Romance

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato 08/10/2012

Pagine 235

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806209728

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Gotico rurale 2000-2012 valeriagallinari

valeriagallinari - 27/07/2014 10:50

voto 3 su 5 3

Per chi ama le fiabe, le leggende, il folklore questo è il libro adatto. Baldini ci consegna, con questi racconti, un patrimonio culturale affascinante, rude e spaventoso che contrasta con la scrittura piana e scorrevole. E' un libro che si legge e si ascolta. Mentre le parole scorrono sotto gli occhi la voce dell'autore si fa chiara nitida e ipnotica: ti prende per mano e ti accompagna anche se a volte non vorresti proseguire. Non subito. Sarà perché appartengo alla stessa terra, sarà perché mi sono sentita precipitata davanti al fuoco del camino in attento ascolto, sarà perché credo in un significato "altro" nascosto tra le righe ma non guarderò più alla campagna con gli stessi occhi, neanche quando vedrò, sull'aia, dei bambini in cerchio cantare "Girogirotondo, casca il mondo..."

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima