Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I custodi della biblioteca
I custodi della biblioteca

I custodi della biblioteca

by Glenn Cooper
pubblicato da Nord

Prezzo:
19,60 16,66
Risparmio:
2,94 -15 %
mondadori card 33 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 30 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Il destino di ogni uomo è un segreto sepolto nel silenzio... Il silenzio in cui si sono suicidati gli scrivani di Vectis. Dopo aver compilato la sterminata Biblioteca che riporta il giorno di nascita e di morte di ogni uomo vissuto dall'VIII secolo in poi, la loro eredità è una data: il 9 febbraio 2027. Ma la giovane Clarissa non sa nulla di tutto ciò. Il suo unico pensiero è fuggire. Fuggire da quell'abbazia maledetta, per mettere in salvo il dono più prezioso che Dio le abbia mai concesso. Il futuro dell'umanità è un mistero nascosto tra le pagine di un libro... Il libro in cui è indicato il giorno del giudizio. Mentre il mondo s'interroga su cosa accadrà davvero il 9 febbraio 2027, alcune persone ricevono una cartolina sulla quale ci sono il disegno di una bara e una data: il giorno della loro morte. Proprio come all'inizio della straordinaria serie di eventi che avevano portato alla scoperta della Biblioteca dei Morti. C'è soltanto una differenza: tutte le "vittime" sono di origine cinese. E una provocazione? Un avvertimento? L'ultima verità non è mai stata trovata... Will Piper ha trovato la pace: sa che vivrà oltre il 9 febbraio 2027, e ha deciso di lasciarsi alle spalle l'enigma della Biblioteca di Vectis e la sua secolare scia di sangue. Almeno finché suo figlio parte all'improvviso per l'Inghilterra e poi sparisce nel nulla. D'un tratto, per Will, ogni cosa torna a ruotare intorno all'origine della Biblioteca dei Morti. Lì dove tutto è cominciato. E dove tutto finirà.

La nostra recensione

Will Piper affronta un altro mistero sui segreti custoditi nei libri della biblioteca di Vectis. I custodi della biblioteca chiude la trilogia iniziata con La biblioteca dei morti a cui è seguito Il libro delle anime.
Glenn Cooper non aveva previsto di scrivere un terzo libro, in realtà, e pensava di aver così chiuso con Il libro delle anime, tanto che a questo ne sono seguiti altri tre totalmente differenti. Ma un'idea su come chiudere la trilogia ha comunque bussato alla sua porta.
Glenn Cooper saluta, e noi con lui, la figura di Will Piper, un vecchio amico. Un uomo imperfetto quindi sicuramente più reale; anche una persona complessa e in molte delle sue complessità l'autore si rispecchia. La figura di Will Piper si ribella alle autorità, ma tiene molto a svolgere correttamente il suo lavoro: sempre alla ricerca della verità, è un amico fedele, ma può essere spietato come nemico. La storia è ambientata in parte nel passato e in parte in un futuro prossimo, nel 2026, un anno prima dell'Orizzonte, con una meta precisa: il 9 febbraio 2027. L'autore ha sfidato se stesso ambientando il libro nel futuro. Il risultato? Da leggere, assaporando questo lungo e prezioso addio ad un beniamino.
Valeria Merlini

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Nord

Collana Narrativa Nord

Formato Rilegato

Pubblicato  15/11/2012

Pagine  391

Lingua Italiano

Titolo Originale The Librarians

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788842920007


Traduttore G. Arduino

6 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
1
2 star
2
1 star
1
I custodi della biblioteca aleizzo5

aleizzo5 - 08/10/2013 09:02

voto 3 su 5 3

Siamo nel 2026 e Philip il figlio dellormai celebre Will Piper scompare misteriosamente dopo aver conosciuto una ragazza britannica in rete, Haven. Non appena Will scopre che è tenuto prigioniero lo raggiunge in Gran Bretagna dove scoprirà lesistenza di una nuova biblioteca la cui stirpe di scrivani è nata per via di una ragazza che, dopo essere stata ingravidata da uno scrivano, scappa via da Vectis e torna dalla famiglia. La nuova scoperta animerà gli animi e ben presto Stati Uniti, Inghilterra e Cina si contenderanno lambito tesoro. In sé il libro non è malaccio ma è molto forzato, lo vedo più come una mera mossa per spolpare per bene gli appassionati, ma non è sicuramente a livello del primo ne tantomeno del secondo. La storia è anche abbastanza sorprendente, i colpi di scena non mancano, ma io mi sono chiesto se effettivamente cera motivo di continuare dopo il secondo, sarebbe stato meglio secondo me che fosse finita lì, con il dubbio di quello che poteva succedere nel 2027. Magari avrebbe potuto sfruttare lo stesso la scia del successo dei primi due scrivendo un libro completamente nuovo. Il personaggio di Piper appare ancora meno credibile che nel secondo, insomma spiegatemi come sia possibile che a 60 anni abbia ancora il potere di fare innamorare tutte le donne che solo gli si avvicinano, di tutte le età e nazionalità, e poi la sua passione per lamico alcool misteriosamente si dissolve dopo linfarto, negli altri libri era un fattore molto ricorrente. Concludendo se il secondo lho ritenuto abbastanza buono qui proprio no, non mi è piaciuto proprio il risvolto che lautore ha voluto dare alla storia, avrei preferito rimanere con lamaro in bocca e magari stimolare la fantasia.

I custodi della biblioteca marialaura.ciurcina

MARIALAURA CIURCINA - 24/05/2013 16:32

voto 4 su 5 4

Davvero un libro ben sviluppato. La storia, che dall'inizio della trilogia riesce a catturare completamente il lettore, è ricca di colpi di scena inaspettati. Purtroppo, come quasi tutte le saghe, questo libro non riesce ad essere all'altezza del primo (La biblioteca dei morti), ma lo consiglio comunque.

I custodi della biblioteca gabriele.bianconcini

gabriele bianconcini - 23/05/2013 19:41

voto 2 su 5 2

Era un po' difficile secondo me riuscire a bissare il successo delle uscite precedenti della serie della Biblioteca.In effetti questa volta il risultato è un lavoro leggibile, senza tempi morti, ma non esaltante come i precedenti.Finale molto rocambolesco e forse anche un po' scontato. E' sicuramente il meno riuscito della serie.

I custodi della biblioteca emabab

Emanuele babbini - 21/05/2013 23:53

voto 1 su 5 1

terzo capitolo della saga della biblioteca. Struttura del libro molto simile ai precedenti due capitoli, con frequenti richiami storici utili a capire come si è arrivati a questo punto. Libro scorrevole che si legge in fretta, ma secondo me un po deludente, niente di nuovo da raccontare e niente a che vedere con il primo libro, che resta il migliore dei 3.

I custodi della biblioteca lucaciglione

lucaciglione - 20/05/2013 17:36

voto 2 su 5 2

Seguito della Biblioteca dei Morti e del Libro delle Anime è un prodotto meramente commerciale teso a sfruttare il (a mio parere giusto) successo dei prequel. La storia conclusa infatti non lasciava largo spazio per un seguito che è infatti qui esageratamente forzato, e sfiora il ridicolo quando si arriva a minacciare una nuova guerra mondiale tra USA e Cina. Per carità si può leggere, il ritmo è al solito veloce e frizzante, la storia in se però questa volta vale poco.

I custodi della biblioteca ely.101

Elisa Cavandoli - 07/05/2013 15:43

voto 5 su 5 5

Prima di tutto, tengo a precisare che questo libro è il continuo di un racconto, quindi è necessario iniziare la storia dall'inizio per poterla comprendere. A mio parere ne vale la pena ! Mi è piciuto molto come si è deciso di sviluppare la storia, tra colpi di scena che non ti lasciano l'amaro in bocca e con un continuo evolversi molto ben progettato. Tutta la narrazione si legge con piacere, con alcuni capitoli di narrazione storica, necessaria per capire come mai siamo arrivati a quel punto della storia. I capitoli passano velocemente e piacevolmente, anche grazie alla souspance che producono, e si arriva alla fine del libro molto più velocemente di quanto si potrebbe pensare. Ovviamente non vi svelo il finale... ma sarà un vero finale? A voi scoprirlo nelle ultime pagine. L'autore ha, a suo tempo, proposto la prima parte della storia riscquotendo un enorme successo, e da allora non ha sbagliato un colpo, restando fedele alla traccia iniziale. Complimenti!

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima