Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I doni della vita
I doni della vita

I doni della vita

by Irene Némirovsky
pubblicato da Adelphi

Prezzo:
11,00 8,25
Risparmio:
2,75 -25 %
mondadori card 16 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Pierre Hardelot, erede delle omonime cartiere, ha una fidanzata rosea e grassoccia che la famiglia ha scelto per lui, ma è innamorato di un'altra: una che non gli consentiranno mai di sposare, perché appartiene alla piccola borghesia, e non ha dote. Eppure, alla vigilia del matrimonio, Pierre decide di infrangere quella invisibile ma solida barriera "fatta di buon sangue, di carni robuste e sane e di risparmi investiti in titoli di Stato, una barriera destinata a proteggere per sempre i giovani dalle insidie della sorte e dalle loro stesse passioni", e la legge non scritta per la quale di generazione in generazione accoppiamenti giudiziosi stringono sempre di più i legami tra le poche famiglie che contano della ricca borghesia di provincia - e sposa la donna che ama. Comincia così il romanzo di Irène Némirovsky: trenta capitoli in cui, attraverso la storia degli Hardelot, si percorrono trent'anni di storia francese, da quelli che precedettero la prima guerra mondiale a quelli che vedono (nel momento stesso in cui Irène racconta gli eventi mentre stanno accadendo) l'occupazione della Francia da parte dei tedeschi.

La nostra recensione

Se Suite francese è il romanzo corale grazie al quale è stato riscoperto il suo talento narrativo, I doni della vita si può considerare il 'prologo' alla grande rappresentazione famigliare dell'opera più famosa di Irène Némirowsky. Un prologo che ritrae la borghesia francese tra le due guerre nella sua rigidità e ipocrisia, quella patina di gelida apparenza che Pierre Hardelot, il protagonista, cerca di rimuovere per essere finalmente indipendente e felice in quell'ambiente così finto. Ma è possibile esserlo in un'epoca compressa tra due catastrofi? Némirowsky mette in scena, quasi come una cronaca cruenta e palpitante, la tragedia di una generazione che ha percepito, respirato, assorbito la presenza persistente e invisibile della guerra.
Una 'comédie humaine' che coglie i personaggi nel loro inquieto vivere quotidiano tra meschinità, passioni, odi, tradimenti e grandi slanci eroici. E in questo romanzo di personaggi 'umani' ce ne sono molti: Pierre, dignitoso e umile, la sua Agnès, fiera e decisa, i loro figli, al cui futuro incerto la scrittrice sembra affidare una speranza, quella speranza che, nel momento in cui scrive, forse già intuisce che non potrà essere la sua.
Nella sua scrittura riecheggiano atmosfere romantiche e sfumature tipiche del romanzo sentimentale francese e inglese dell'Ottocento, ma poi spunta improvviso lo sguardo accorato del testimone acuto e partecipe, dell'uomo che non vuole essere schiavo, la voce della libertà.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Adelphi

Collana Gli Adelphi

Formato Tascabile

Pubblicato  03/10/2012

Pagine  218

Lingua Italiano

Titolo Originale Les Biens de ce monde

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845927393


Traduttore L. Frausin Guarino

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I doni della vita"

I doni della vita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima