Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I miei giorni a Baghdad
I miei giorni a Baghdad

I miei giorni a Baghdad

by Lilli Gruber
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

6,60
11,00
-40 %
11,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
13 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Nel suo libro, Lilli Gruber racconta tutto ciò che ha visto in Iraq. Parla della paura che ha provato davanti ai bombardamenti e alla minaccia di una carneficina, e della passione per la notizia che è più forte della paura. Approfondisce l'antefatto di questa guerra, dall'ascesa del nazionalismo arabo del partito Baath ai lunghi anni dell'embargo, e affronta alcuni temi decisivi: la guerra come metodo per risolvere le controversie internazionali (o per esportare la democrazia), l'atteggiamento degli Stati Uniti, superpotenza unica, e le conseguenze sull'intero Medio Oriente della nuova situazione in Iraq. Nella sua lucida analisi, il conflitto iracheno diviene lo spartiacque che segnerà per molti anni la politica mondiale.

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Giornalismo e editoria , Storia e Biografie » Storia militare

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Saggi

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 321

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817002738

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
I miei giorni a Baghdad

Artemisia - 05/08/2006 20:06

voto 5 su 5 5

Con una trasparenza che può essere solo virtù di quelle poche persone che, raggiunto il successo non permettono ai propri piedi di abbandonare terra, Lilli Gruber è riuscita a scrivere quello che verrà ricordato come un grande scritto. E' il primo libro che leggo di questa straordinaria giornalista, ma non vedo l'ora di poter leggere gli altri. Sono certa che non mi deluderà e che riuscirà a descrivermi come nessun altro questa febbre che sembra invadere i paesi del Medio Oriente. Da leggere, anche e semplicemente come un diario di guerra.

I miei giorni a Baghdad

Anonimo - 29/12/2004 21:38

voto 5 su 5 5

Un libro bellissimo ed assolutamente splendido. Con un linguaggio semplice, ma non per questo semplicistico, l'autrice ci rende partecipi dei suoi giorni passati nella capitale irakena come inviata speciale del TG1. Il tutto mescolato ad avvenimenti, suspance e phatos tipici di una guerra come questa. Lilli Gruber, bravissima e bellissima come sempre, sforna un libro delizioso ed interessante.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima