Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il bacio del pane
Il bacio del pane

Il bacio del pane

by Carmine Abate
pubblicato da Mondadori

12,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Guarda il Video

Descrizione

Il mare che si allontana, scintillante nella calura. La fiumara da risalire, gonfia di pietre luminose, i ruderi dei mulini, il bosco di lecci chiazzato del giallo delle ginestre e infine lo scroscio sempre più intenso: è così che Francesco e i suoi amici scoprono un'oasi di pace presso la cascata refrigerante del Giglietto, sopra il paese di Spillace, in Calabria. Il luglio è afoso, e i bagni nel laghetto, seguiti dai saporitissimi pranzi, sono il diversivo ideale per la piccola comitiva di ragazzi e ragazze nemmeno diciottenni, affamati di vita e di emozioni. Ma quel luogo incantevole cela un mistero: in uno dei mulini abbandonati Francesco e Marta incrociano gli occhi atterriti e insieme fieri di un vagabondo, che si comporta come un uomo braccato, cerca di allontanarli ed è addirittura armato. Ma la curiosità buona dei due ragazzi, gli sguardi leali scambiati nell'ombra, hanno la meglio: e presto l'uomo misterioso rivela qualcosa di sé, della ferita che lo ha condotto a nascondersi... Luglio, agosto, giorni in cui la vampa dell'estate si accompagna ai sapori dei fichi maturi, delle olive in salamoia, del pane preparato in casa con un rito affascinante, sul far del mattino. E poi settembre, l'estate che si va spegnendo, il ritorno alla scuola e alla vita usata, la maggiore età che si avvicina: e con essa la consapevolezza che l'incanto non è nulla senza il coraggio, senza l'impegno che ogni vita adulta richiede.

La nostra recensione

Gioventù e terre antiche, giovani vite che si aprono alla speranza e insieme il tormento ruvido di una terra aspra e sincera, mitica e poetica come le sue origini ancora ricordano. Giovani sono i protagonisti del nuovo romanzo di Carmine Abate che, dopo la vittoria nel Supercampiello 2012 con La collina del vento, torna nella sua amata terra, la Calabria, per raccontarci una delicata, lieve e coraggiosa storia di formazione e riscatto. Antichi sono le animosità, le violenze e le ferite di una terra che evoca memorie e simboli ben più degni e che invece troppo spesso divora i propri figli. E figli di quella terra, dei suoi profumi colori rumori, sono i ragazzi e le ragazze adolescenti che per le vacanze estive tornano ogni anno in Calabria al seguito di genitori sparsi per l’Italia e l’Europa. Qui li accoglie Francesco, la voce narrante, che ogni anno condivide con quegli amici lontani la voglia di crescere, scoprire e amare. Ed è proprio attraverso la tenerezza e l’amore, con i timidi spontanei ammiccanti sguardi che Francesco e Marta, la Fiorentina, si scambiano, che zampilla in quell’estate calda matura e fragrante la freschezza di un incontro che, da misterioso e potenzialmente pericoloso, trasforma la paura in liberazione, dignità e redenzione. Il bacio del pane - l’usanza di baciare il pane è un po’ rituale contadino un po’ gesto di rispetto - è una sorta di bacio d’amore per la propria terra, ma anche un “viatico” per la formazione di giovani che si affrettano a conquistare l’età adulta e quella consapevolezza di cui avranno un gran bisogno in una realtà che è ben diversa dai loro curiosi sguardi adolescenziali. Con il suo stile incisivo e sottile, Abate dimostra che si può parlare di criminalità e di ’ndrangheta senza setacciare i vicoli torbidi della cronaca, ma liberando nelle parole le emozioni della gente comune, meglio ancora se sono le emozioni di giovani semplici e naturali.
Antonio Strepparola


 

 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Libellule

Formato Brossura

Pubblicato 27/08/2013

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804629276

torna su Torna in cima