Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Descrizione

Sullo sfondo dell'aspro paesaggio della Calabria, sul finire della Seconda guerra mondiale si dipana la vicenda di Michele Rende, contadino e agitatore politico che, ingiustamente accusato dell'assassinio del fidanzato della sua amante Giulia, si dà alla macchia. Una storia d'avventura, d'amore e morte, di fughe e rivolte contadine, ma soprattutto di un giovane reduce che diventa fuorilegge, forzato dall'impossibilità di ottenere giustizia. Insieme all'amata Meliella, Michele fronteggerà il suo destino verso l'inevitabile martirio, in una vicenda tragica ed epica piena di passione e verità. Pubblicato da Einaudi nel 1951, il romanzo suscitò un grande dibattito in Italia, e riscosse ammirazione incondizionata in America, dove fu acclamato come un capolavoro. Nel 1961 Renato Castellani ne trasse un fortunato film.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Contemporanea

Formato Tascabile

Pubblicato  18/10/2013

Pagine  333

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817067874


torna su Torna in cima