Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cielo è dei violenti
Il cielo è dei violenti

Il cielo è dei violenti

by Flannery O'Connor
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

La tecnica con la quale Flannery O'Connor cerca di rendere visibile, oltre il livello superficiale dell'azione, quello piú profondo del mistero, è la tecnica dello choc, della brutalità, della violenza, un miscuglio di comicità e orrore che rompe l'ostinazione dei suoi personaggi a considerare il mondo in modo convenzionale. Piú che non le dichiarazioni spesso farneticanti di Ryber e del piccolo Tarwater, a spiegare come quello che appare, la realtà, non sia che un livello superficiale dell'esistente, sono le immagini create dalla O'Connor. La storia è ambientata in un Sud che ha connotati biblici, eterni, immutabili. Al punto che dopo parecchie pagine di narrazione, quando il piccolo protagonista solleva la cornetta del telefono per fare un numero, l'apparecchio appare misterioso e fuori posto ai nostri occhi come ai suoi, di ragazzo cresciuto nei boschi. (...) Anche gli elementi naturali che sottolineano, anzi segnano, come nella Bibbia, la componente misteriosa, comica o drammatica, di vicende, comportamenti, personaggi, sono disegnati a tratti decisi, altrettanto violenti, sono vivi e mutevoli come l'animo umano, eterni e potenti quanto la divinità. (Dalla prefazione di Marisa Caramella)
Un vecchio eremita dei boschi, folle profeta fondamentalista. Un insegnante che si rifugia nel rigido autocontrollo della ragione. E un ragazzo al bivio tra l'una e l'altra strada, spinto irresistibilmente verso l'eccesso della fede. Nel sangue di questi tre uomini si annida il seme di un'unica ossessione, scorre la paura, si avverte il mistero di un'esistenza che pare impossibile comprendere e accettare. Nel suo romanzo piú famoso, Flannery O'Connor ha descritto con sofferta partecipazione i meccanismi esistenziali profondi di ogni fanatismo. Un libro che ha quasi cinquant'anni, ma è tuttora attualissimo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Collana Letture Einaudi

Formato Brossura

Pubblicato  19/05/2008

Pagine  202

Lingua Italiano

Titolo Originale The Violent Bear It Away

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806192181


Traduttore Ida Omboni  -  I. Omboni

Prefatore Marisa Caramella

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il cielo è dei violenti mgermani

Maurizio Germani - 09/10/2013 23:58

voto 5 su 5 5

Magica Flannery! Solo lei e Faulkner potevano iniziare un romanzo con la storia di un cadavere di cui i protagonisti non sanno bene cosa fare, e cavarne un capolavoro. La morte associata al fuoco, alla terra, all'acqua, in un susseguirsi di eventi spaventosi giustificati dalla ricerca di un bene ultraterreno. Ma la salvezza non è nei fanatismi: di nessun genere. I "giusti" di questo romanzo sono i negri, comparse e veri protagonisti, che vivono come piante lasciando scorrere le linfe della vita. Gli altri, quelli che cercano, che si affannano alla ricerca di uno scopo, sono solo i dannati dell'inferno dei vivi.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima