Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cospiratore
Il cospiratore

Il cospiratore

by Wibke Bruhns
pubblicato da Longanesi

8,55
19,00
-55 %
19,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Nel 1979, Wibke Bruhns vede alla televisione un programma sull'attentato a Hitler del 20 luglio 1944. In una breve sequenza del processo contro i cospiratori appare suo padre, Hans Georg, dritto e muto, a disagio in un abito troppo largo, davanti al Tribunale del Popolo. Verrà impiccato il 26 agosto, perché sapeva e tacque. Quelle immagini hanno su di lei un effetto devastante. Non perché evochino ricordi, ma proprio perché non li evocano. Si riconosce in suo padre, sa di assomigliargli, ma di lui non sa nulla. La madre, Else, non le ha mai detto niente, trafitta dalla Storia (era una fervente nazista) e da un matrimonio consegnato ben presto alla deriva delle apparenze e dei sentimenti. Un vuoto enorme, in cui è nascosta una verità sepolta dal tempo e dal silenzio. L'autrice cerca di riportarla alla luce compiendo un viaggio a ritroso in un tempo che sembra essersi fermato a quella morte. Torna a Halberstadt, il paese con la grande casa di famiglia, per scavare tra le ombre e le macerie di quegli anni, e più indietro ancora, all'alba del Novecento. Diari, lettere, fotografie, racconti, testimonianze, parenti dimenticati. Il risultato è questo libro, che descrive la discesa agli inferi (e i disinvolti costumi) di una famiglia dell'alta borghesia tedesca, patriottica ma che vede dapprima con sospetto l'ascesa del caporale austriaco Adolf Hitler. Il quale però sta rendendo di nuovo grande la Germania, dopo l'umiliazione del 1918. Nel '39, con l'inizio della guerra, Hans Georg (indicato semplicemente come HG: un modo per segnare un distacco critico, non una distanza) viene richiamato: vede i trionfi, poi le esecuzioni di massa sul fronte russo, le sconfitte. Riaffiorano i dubbi. Poi la svolta: si convince che Hitler sia una sciagura per la Germania. Coinvolto nell'attentato, pagherà con la vita. Sua figlia, che ha cominciato a vivere quando tutto era finito, in queste pagine ha chiuso i conti con un passato verso il quale non aveva alcun debito.
Con trentotto fotografie nel testo.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia di altri terrritori , Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura tedesca » Storia e società tedesca , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo

Editore Longanesi

Collana Il Cammeo

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 400

Lingua Italiano

Titolo Originale Meines Vaters Land

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788830422247

Traduttore Umberto Gandini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il cospiratore"

Il cospiratore
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima