Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Descrizione

Sua opera estrema, "Il cugino Pons" è uno dei capolavori di Balzac, in cui risplendono le sue doti maggiori. L'ambientazione insieme realistica e visionaria in una Parigi che è emblema della vastità del mondo ma insieme è città-prigione; la diagnosi esatta e perciò crudele delle differenze di classe e dell'oppressione dei privilegiati sugli sfortunati; la visione altrettanto esatta delle manovre del trionfante capitalismo finanziario; la rappresentazione, senza illusioni della malvagità anche dei 'poveri' sempre pronti ad allearsi con i potenti contro i più indifesi, come i due protagonisti dei romanzo, Pons e Schmucke . Di struttura solidissima e quasi epica, il romanzo dà però largo spazio all'imprevisto, per la convinzione balzachiana che l'esistenza degli uomini sia mossa dal ferreo determinismo delle leggi economico-sociali, ma anche dal caso, nel quale rientra l'imprevedibilità delle psicologie individuali.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  433

Lingua Italiano

Titolo Originale Le cousin Pons

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788817106375


Traduttore Ugo Dèttore  -  U. Dèttore

Introduttore Pier Vincenzo Mengaldo

torna su Torna in cima