Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il distretto del piacere
Il distretto del piacere

Il distretto del piacere

by Aldo Bonomi
pubblicato da Bollati Boringhieri

Prezzo:
9,30 7,90
Risparmio:
1,40 -15 %
mondadori card 16 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Pensiamo ai percorsi dei fine settimana che dilagano e si segmentano su una vasta rete di luoghi e nonluoghi: autostrade, parcheggi, parchi a tema, locali e discoteche...Una moltitudine percorre questo arcipelago alla ricerca dell'indimenticabile oggetto del divertimento, dell'evento unico, diventando automi emozionali, mondi comunicativi, frammenti di vita. Come per la fabbrica fordista o per il capitalismo molecolare vi sono città e distretti produttivi dov'è stato possibile osservare le forme dei lavori e dei conflitti, così in quel territorio che va da Gardaland a Rimini e a Cattolica, includendo anche le città-regione di Bologna e Venezia, si dispiega la 'fabbrica libertina' che può essere indagata e raccontata come il 'distretto del piacere'. Qui il corpo diviene moneta vivente nel circuito produttivo della 'liberazione' fisica e sessuale: 'fitness', 'body trance', massaggi, meditazione, rilassamento, danza. Qui mettono al lavoro la loro 'nuda vita' le cubiste, i DJ, i PR, e i tanti nuovi 'attivi senz'opera' nel cielo del 'tempo libero' fatto di parchi-gioco e villaggi vacanze. Il distretto del piacere, oltre a essere un nonluogo delle emozioni, dello spettacolo e del turismo, è anche un iperluogo della produzione dove sono al lavoro in forma precaria, saltuaria, stagionale 150000 adetti: quanti ne aveva un tempo la Fiat nella virtuosa 'company town' Torino. Al racconto della grande fabbrica e della società industriale, questo libro sostituisce quello ben più urgente e inedito in cui prosperano le filiere dell'impulso e del desiderio.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia dello sport e del tempo libero

Editore Bollati Boringhieri

Collana Variantine

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2000

Pagine  143

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833911892


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il distretto del piacere"

Il distretto del piacere
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima