Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il libro del profeta Isaia
Il libro del profeta Isaia

Il libro del profeta Isaia


pubblicato da Adelphi

21,25
25,00
-15 %
25,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Un Serafino si avvicinò volando a Isaia. Aveva in mano un carbone rovente, preso con le pinze dall'ara sacrificale. Gli toccò la bocca con quel carbone e disse: "Ecco le labbra tue ho toccato / La tua colpa è abolita / Il tuo peccato è strappato via". Allora il Signore chiese: "Chi mando? Chi va per me?" E Isaia risponde: "Eccomi / Manda me". Questa scena maestosa di vocazione accenna all'essenza della parola profetica, parola che brucia e parola di chi è stato toccato dal fuoco. Dall'ottavo secolo avanti Cristo sino a oggi, nella tradizione ebraica, poi cristiana, poi in tutta la cultura del mondo occidentale le parole di Isaia hanno agito come un potente, perenne richiamo: le sue immagini si intrecciano a tutto il nostro passato e continuano a proiettarsi sul nostro futuro. Innumerevoli occhi hanno scrutato per secoli quelle pagine della Bibbia; e innumerevoli volte quei versetti sono affiorati nella memoria. Scrive Ceronetti: "Nella mano del profeta la parola arde come uno strumento affilato e micidiale. La parola nabitica sacrifica fino allo spreco le esistenze umane, popoli interi ammucchiati, buttati a fare carname da roghi, montagne naufragate nel sangue, ma è anche uno strumento fatato, che può trasformarsi in unguento musicale, in sonorità consolatrice, e curare meravigliosamente, in certi casi immediatamente dopo aver dato il colpo irreparabile, le ferite che produce. Nel diradarsi dell'ecatombe, il Resto, qualche scampato di predestinazione assoluta, vedranno il miracolo dello scannatore che diventa medico e Paracleto, e la fine della paura. Non è molto, ma è la condizione umana". Guido Ceronetti ha tradotto il "Libro del profeta Isaia" in una lingua italiana che riesce a essere, come Massignon scriveva dell'ebraico, "lingua del timore, del sangue, del sacrificio".

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Bibbia: testi e commenti » Antico Testamento

Editore Adelphi

Collana Biblioteca Adelphi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1992

Pagine 428

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845909191

Curatore G. Ceronetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il libro del profeta Isaia"

Il libro del profeta Isaia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima