Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mondo di Sofia
Il mondo di Sofia

Il mondo di Sofia

by Jostein Gaarder
pubblicato da Longanesi

Prezzo:
19,90 16,91
Risparmio:
2,99 -15 %
mondadori card 34 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Sofia Amundsen è una ragazzina dalla vita per niente straordinaria. Tutto cambia quando cominciano a spuntare strane domande dalla sua cassetta delle lettere, poi le curiose risposte dell'eccentrico filosofo Alberto Knox per cui Sofia approderà a una bislacca festa di compleanno, nel giardino degli Amundsen. Ma la storia di Sofia non è soltanto un giallo raffinato o un incredibile romanzo d'avventura. Si tratta anche della più divertente storia dell'uomo e del suo pensiero che sia mai stata scritta.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/1994

Pagine  550

Lingua Italiano

Titolo Originale Sofies verden

Lingua Originale Norvegese

Isbn o codice id 9788830412309


Traduttore M. Podestà Heir

32 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
11
4 star
8
3 star
4
2 star
5
1 star
2
Il mondo di Sofia a.diemme

Andrea Dalmaschio - 07/02/2014 08:46

voto 4 su 5 4

Chi è affascinato dalla filosofia e volesse provare ad entrare in questo magico mondo, questo è il libro giusto. Un romanzo mascherato da saggio, un "metalibro" e un racconto per ragazzi, tutto concentrato in poco più di 500 pagine. La descrizione delle varie correnti filosofiche e dei suoi principali esponenti è complessivamente molto chiara e semplice anche per i neofiti, purtroppo però in alcuni passaggi la descrizione si appesantisce un po' troppo. Resta comunque un bel libro, originale e coinvolgente. Consigliatissimo!

Il mondo di Sofia angelaleo

Angela Leo - 10/10/2013 11:21

voto 1 su 5 1

se volessi insegnare ad un bambino la filosofia in modo semplice e carino sceglierei di certo questo romanzo!!!! non solo è un modo simpatico per insegnare ciò che più mi ha colpito è che ti spinge DAVVERO a pensare!!! l'ho letto più di una volta e lo leggerei ancora volentieri perché la storia ti trasporta....

Il mondo di Sofia cantorgeorg

Franco Gottardi - 01/01/2013 21:23

voto 5 su 5 5

Il romanzo serve per avvicinare i neofiti alla filosofia in modo semplice, delicato e assolutamente non tedioso. Chi vorrà poi approfondire le tematiche proposte in modo rigoroso si dovranno, ovviamente, consultare altri testi.

Il mondo di Sofia ciro.gallo

Ciro Gallo - 25/11/2012 09:57

voto 5 su 5 5

F A V O L O S O ! ! !

Il mondo di Sofia

Anonimo - 04/12/2011 12:33

voto 0 su 5 1

Un libro davvero affascinante ed interessante da leggere per tutti coloro che amano la filosofia ed il pensiero dei grandi filosofi del passato...unico non ci sono parole per descriverlo.....!!!!!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 30/03/2010 22:44

voto 5 su 5 5

Bellissimo!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 12/02/2010 18:54

voto 0 su 5 1

Questo libro è bruttissimo!!!!!!!!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 18/03/2009 20:38

voto 2 su 5 2

Un libro intelligente ma non geniale. Avrei validi motivi per affondarlo, alcuni dei quali personali, ma cercherò di non farlo. La storia della filosofia è presentata con leggerezza ponderata e con intuizioni poetiche spesso gradevoli ma poche volte illuminanti. Non ho esperienza di letteratura norvegese e quindi non saprei dire se una certa freddezza, aridità siano proprie di Gaarder o della letteratura del suo paese. La sensazione di artefatto, artificioso, non spontaneo è palpabile, ma non al punto di chiudere il libro per sempre. Sotto molti aspetti, è pretestuoso, ma se ha trasmesso amore SINCERO per la filosofia anche ad un solo lettore che non la conoscesse ed amasse già da prima, è meritevole di essere salvato. Ribadisco che il genio, a mio avviso, è altrove.

Il mondo di Sofia

Anonimo - 10/09/2008 13:40

voto 4 su 5 4

secondo me è 1 buon libro sia dal punto di vista del romanzo e quindi della storia in sè sia cm libro istruttivo.certo nn metto in dubbio il fatto che alcune parti come la storia delle religioni ,del romanticismo e del medioevo poteva risparmiarsele ma è sempre un buon punto per le persone che amano imparare. in teoria il romanzo e la storia della folosofia sono due cose in sè ,ma serve specialmente per quelle persone che non conoscono affatto la filosofia e grazie alle spiegazioni di alberto knox possono interpretare al meglio il vero senso della filosofia. essa prova ad insegnarci il senso della vita e questo romanzo che ha come protagonista sofia si pone le stesse domande che ha come risposte appunto le spiegazioni del filosofo.

Il mondo di Sofia

Bruno Starace - 16/03/2008 11:26

voto 5 su 5 5

Un viaggio nel pensiero antico e moderno. Una passeggiata nell' antico boulevard della vita interiore di ognuno di noi. Un favoloso intreccio di narrativa e filosofia. Raramente un autore è riuscito a far convivere così ''magicamente'' queste due realtà letterali. Semplice, coinvolgente e di facile lettura, grazie al perfetto intreccio che si realizza tra la storia di Sofia (curiosa bimba norvegese) e quella della Filosofia (splendida madre di tutte le scienze). Credo proprio sia uno di quei capolavori da leggere e regalare, per cercare di diffondere la sana voglia di chiedersi il perchè di ogni cosa, desiderio che la filosofia riesce a far emergere nel modo più dolce e naturale possibile.

Il mondo di Sofia

lucia mazzara - 26/01/2008 22:12

voto 2 su 5 2

Il mondo di Sofia è un mondo a sè, intrecciare la storia della filosofia con una fantasiosa favola, non credo sia stata una buona idea. Chi si avvicina allo studio della filosofia deve sapere che il suo pensiero seguirà un precesso logico di rilievo e sempre più coinvolgente e impegnativo. L'intreccio è ridicolo, una storia nella storia che rallenta la comprensione delle varie teorie filosofiche. Sofia è una ragazzina di soli 14 anni, ma riuscirebbe a mettere a disagio chiunque, prima di tutto per la facilità di comprensione e poi per la memoria. Ogni studente, rispetto a lei si sentirebbe un somaro. Io credo che se devo leggere un romanzo, dev'essere tale, se, invece, scelgo un testo di filosofia cercherò, alla voce: testi di filosofia. Non critico coloro che hanno trovato nel libro uno strumento per avvicinarsi alla filosofia, ognuno di noi è libero di arrivare alla sua meta scegliendo il mezzo che reputa più comodo...

Il mondo di Sofia

Anonimo - 20/01/2008 23:22

voto 1 su 5 1

Secondo me questo libro fa veramente schifo... fai prima a prendere un libro di testo e studiartelo... che senso ha ''romanzo sulla storia della filosofia''? Sono due cose diverse e secondo me se le si mischia vien fuori un pasticcio. Mi aspettavo di meglio dopo aver visto tutti questi straordinari commenti. Un mattone!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 26/11/2007 23:26

voto 5 su 5 5

Ho letto per la prima volta questo libro ormai 12 anni fa ma recentemente l'ho riletto ed ho capito molte più cose! Libro stupendo, tanto quanto l'enigma del solitario, il viaggio di elisabet ed in uno specchio in un enigma, sempre dello stesso autore. Li consiglio tutti!

Il mondo di Sofia

Riccardo Antonietti - 16/06/2007 23:43

voto 3 su 5 3

Scorrevole, surreale ma istruttivo e avvincente. Riccardo

Il mondo di Sofia

Bruno usai - 08/05/2007 10:25

voto 4 su 5 4

Sono laureato in economia e diplomato ai geometri attualmete tirocinante (commercialista)... introduzione al fatto che i miei studi hanno lasciato ben poco posto a tutto quello che non fossero numeri e calcoli. Ho iniziato a leggere libri di filosofia e psicologia, e devo dire che la lettura dei grandi filosofi del passato, del passato per modo di dire poichè si ha la senzaszione piu che realistica che cio che fu scritto 2000 e passa anni indietro, sia stato scritto 5 minuti fà, fa mutare il modo di vedere e interpratare tutto ciò che ci accade e che ci circonda. La lettura di questo libro, il mondo di Sofia, è stata veramente una boccata d'ossigeno su una realtà, che hai giorni d'oggi lascia ben poco spazio alla vita, intesa non come successo, soldi e veline varie, ma come esseri viventi all'interno di un mondo immenso dai confini assenti. Per chi nn l'avesse ancora letto, lo faccia.

Il mondo di Sofia

GG - 13/01/2007 00:33

voto 4 su 5 4

E’ un romanzo che ripercorre la storia della filosofia, partendo dai primi pensatori greci fino ad arrivare a quelli dei giorni nostri. Il tutto è reso mediante un corso di filosofia che un “maestro” impartisce a una quindicenne; Sofia, con lo scopo di farla riflettere sui significati della vita e sulle domande che i grandi filosofi del passato si sono posti fin dall’antichità. In realtà, tale racconto è una storia nella storia, in quanto il mentore e Sofia sono i personaggi di un libro che un rappresentante dell’ONU in Libano ha scritto per la figlia quindicenne, Hilde, per il suo compleanno. L’autore riesce a spiegare concetti anche abbastanza complicati in maniera semplice, avvalendosi di esempi presi dalla vita quotidiana: il lettore, in questo modo, può avere un’idea abbastanza definita dei maggiori filosofi della storia, del loro pensiero e dell’influenza che hanno avuto sulla società del tempo e su quelle successive. Numerosi sono i cambi di scena tra il la trama principale e il corso di filosofia oggetto del libro-regalo: Hilde trova diverse affinità con Sofia e alla fine si trova a parteggiare per la protagonista nella lotta che la vede impegnata a cercare di essere indipendente dall’autore del libro, cioè il padre di Hilde. Il linguaggio, come detto, è abbastanza semplice, per permettere a chiunque si accosti al romanzo di comprendere e apprezzare le varie correnti filosofiche menzionate nel testo. Inoltre, la presenza di una giovane studentessa aiuta a chiarire dubbi e perplessità che possono sorgere durante la lettura. Nel complesso, è un’opera che permette di conoscere e riflettere sui grandi temi che da sempre hanno interessato i filosofi ed essere in accordo o disaccordo con le idee di queste grandi personalità del passato.

Il mondo di Sofia

Anonimo - 06/08/2006 18:29

voto 5 su 5 5

''Il mondo di Sofia'' è sicuramente il mio libro preferito! L'autore ha la straordinaria capacità di coinvolgermi completamente e di farmi provare sensazioni bellissime! Ogni volta che leggo un suo libro mi sembra di volare... con storie semplici e racconti in grado di entusiasmare anche un pubblico molto giovane, Jostein Gaarder è in grado di far riflettere il lettore su questioni esistenziali. Ho letto il ''Mondo di Sofia'' al terzo anno di liceo, quando avevo appena iniziato a studiare filosofia. Questo libro mi ha fatto amare la filosofia e ha fatto nascere in me una passione che ancora dopo aver finito la scuola non mi ha abbandonata. Che dire? Grazie Jostein!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 28/07/2006 14:03

voto 3 su 5 3

Ho finito di leggere ora ''il mondo di Sofia'' assegnatemi dal mio professore di filosofia come lettura estiva.Trovo che l'idea dell'autore di intrecciare al percorso filosofico puramente nozionistico la curiosa traccia narrativa della realtà dentro la realtà,che conduce Sofia ad Hilde e Hilde a Sofia,sia molto originale e darei al romanzo cinque punti invece che tre di merito solo per questo. Tuttavia se l'idea dell'autore era quella di trasmettere la filosofia in un forma meno ''pesante'' e teorica e più volta all'introspezione del singolo lettore...bè allora non c'è riuscito!Troppe pagine dedicate invece a nozioni teoriche!La chiave per alleggerire queste nozioni doveva essere il dialogo fra il filosofo e Sofia,ma soprattutto Sofia.Ma come può una ragazzina(prodigio a quanto pare!) di soli 15 anni apprendere così velocemente!E' impossibile!Quanto è impossibile nel lettore immedesimarsi in lei!Ma quello che mi ha lasciata più perplessa è stata la parte in cui Jorunn si rivela essere improvvisamente una quindicenne ''arrapata'' e si lascia andare a giochi erotici di fronte a tutti..ridicolo!!Fuori luogo quasi a livello grottesco da tutto quello che doveva essere il romanzo!Tema quello della sessualità,inoltre,mai veramente affrontato da Gaarder;erroneamente aggiungerei,perchè fondamentale quanto l'uomo.In conclusione: idea buona,ma realizzazione modesta.Lo sbaglio secondo me è stato trasmettere troppo per via ''scolastica'' e poco per via emotiva al lettore quello che può offrire la filosofia.

Il mondo di Sofia

Asia - 10/07/2006 22:58

voto 5 su 5 5

ho sempre desiderato studiare la filosofia a scuola ma i miei studi sono andati verso altre direzioni...l'ho desiderato da piccola perche' un giorno molti anni fa il destino mi mise questo libro davanti ...lo iniziai ma nn era mio...e nn potei finirlo...ma gia' ero entrata in quel fantastico ''mondo''!! un paio di giorni fa l'ho comprato e finalmente finito...penso che sia il modo piu' bello e semplice per comprendere le basi della filosofia...tutto inizia con una domanda ma chi siamo noi?? come le cose piu' semplici... come i bambini...

Il mondo di Sofia

Anonimo - 20/04/2006 18:38

voto 5 su 5 5

da quando ho letto questo libro ormai sono passati anni...ma mi capita ancora molto spesso di riprenderlo in mano, aprirlo e cominciare a leggere una pagina...un libro perchè sia bello deve trasmettere emozioni al lettore...il mondo di sofia lo ha fatto! ogni volta che sono in difficoltà lo riprendo in mano per leggere alcune frasi e subito mi da' delle certezze... è stato l'unico libro che mi ha cambiata in qualche modo, e mi ha fatto aprezzare di più la vita! per questo motivo consiglio questo libro a chiunque nn voglia mai smettere di cercare di dare una risposta alle grandi domande del mondo...

Il mondo di Sofia

Anonimo - 23/02/2006 11:52

voto 4 su 5 4

anche io sono ancora a metà, lo trovo un libro molto appassionante scorrevole sulla parte romanzata, contrariamente a sofia da rileggere a volte la parte filosofica, almeno se si vuole davvero capire e sentire il vero senso della filosofia da cui apprendere grandi insegnamenti. Ai lettori che amano questo genere di letture consiglio vivamente per chi non lo avesse gia letto il grande capolavoro di Herman Hesse - Siddharta

Il mondo di Sofia

Anonimo - 27/01/2006 15:01

voto 3 su 5 3

Non è un romanzo. E' la storia della filosofia (però manca Nietche, o come si scrive lui). Vi interessa? Se si, allora questo è il libro che fa per voi. Ogni autore è trattato in maniera semplice ma non banale; il tutto certo circondato dal pizzico di favola che il libro narra. Consigliato a tutti quellli che in ogni attimo della loro vita cercano di captare un senso più grande o un obbiettivo per il quale vivere ogni giorno. Sconsigliato a chi in un libro cerca un romanzo affascinante, un giallo apposionante o un fantay trasportante....Io appartengo alla prima categoria...

Il mondo di Sofia

Anonimo - 07/12/2005 10:45

voto 5 su 5 5

il mondo di sofia è un libro affascinante...io l'ho letto tre anni fa,a sedici anni,quando ho iniziato a studiare filosofia a scuola,è incredibile come lo scrittore riesca ad affontare discorsi complessi in modo molto semplice.Il mondo di sofia è avvincente,introduce il lettore nell'universo della filosofia,lo fa appassionandolo,creando in ciascuno il desiderio di sapere, apprendere, conoscere il più possibile...infonde lo stesso spirito con il quale i filosofi, nel corso dei secoli,hanno affrontato la vita,hanno cercato di più di quanto l'apparenza regalava loro...in un certo senso,Sofia va oltre il ''velo di Maya'',oltre il ''fenomeno''...Sofia riesce ad arrivare alla verità tramite un intenso e semplice corso di filosofia che la arricchisce non solo culturalmente...sarebbe bello un seguito di tale opera,sarebbe bello che molti giovani leggessero testi simili ed incominciassero ad approcciarsi alla realtà con spirito critico e con quella stessa vivacità con la quale Sofia legge il libro e si scopre più grande e più importante di quanto lei immagini

Il mondo di Sofia

Anna - 29/09/2005 22:09

voto 2 su 5 2

Carino ma molto pesante. Non sono riuscita a leggerlo. Bella l'idea xò...molto originale!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 21/06/2005 19:29

voto 4 su 5 4

personalmente trovo il romanzo molto bello.La storia è un bel po' strana, x non parlare del finale!Comunque trovo che il libro sia appassionante e dopo che lo hai letto ti rimane qualcosa, diversamente da altre storie stupide che si trovano adesso in circolazione. Anche se sono d'accordo con Alessandra jamira...possibile che Sofia sia una ragazzina così perspicace ed intelligente?!Tutto le è chiaro senza doverlo leggere due volte...!E il cane,poi?Dov'è finito il cane?!?!

Il mondo di Sofia

Alessandra - 03/02/2005 12:22

voto 3 su 5 3

Ho finito il libro ''Il mondo di Sofia''. COMMENTI: - Più che un romanzo sembra un libro di filosofia; - Il finale è troppo astratto; - I due personaggi (Alberto e Sofia), finiscono senza né infamia né gloria; - Nel capitolo ''La festa in giardino'', succedono delle assurdità; - La protagonista ''Sofia'' è una ragazzina prodigio, ha solo 15 anni e ne sa quanto un vecchio saggio (tipo GRANDEPUFFO), se le dici una cosa una volta non la scorda più, mi riferisco a discorsi filosofici, teorie di Platone, Darwin, Aristotele, e compagnia bella... - Dopo più di 400 pagine, si scopre che l'amica di Sofia Jorunn è una ragazza di facili costumi! Si avventa sul suo amichetto baciandolo con passione, sotto gli occhi dei genitori, i quali restano tranquilli,come se nulla di strano stesse accadendo; poi, la dolce fanciulla, dal tavolo passa al prato (molto più comodo) e tutti gli invitati si dispongono in cerchio per osservarla meglio nei suoi giochetti erotici. poi viene CENSURATA!!! -Il padre di Hilde (un altro personaggio) è un rompiscatole! Mi domando: ha mai posto alla figlia domande semplici e mondane? Le ha mai rivolto quesiti felicemente superficiali? AFFERMO CHE : - Sofia non ha un cavolo da fare tutto il giorno; - Soffre del "complesso di Edipo" (Attrazione del bambino per il genitore di sesso opposto e avversione per l'altro); - Ha una storia (non platonica)con Alberto; MA SOPRATTUTTO: Dov'è finito il cane??? ERMES UNNI E'??? Questo è il vero giallo della storia.

Il mondo di Sofia

Anonimo - 13/01/2005 10:53

voto 4 su 5 4

Non ho ancora finito di leggerlo e l'ho trovato per caso, tutto questo lo rende ai miei pensieri ancora più significativo e misterioso essendo io amante-ignorante della filosofia (regina di tutte le scienze). Chiedo a voi suggerimenti per altri libri sul genere. LEGGETELO!

Il mondo di Sofia

Anonimo - 12/01/2005 19:54

voto 2 su 5 2

Se devo essere sincera, questo romanzo mi ha lasciata un poco perplessa. L'intenzione dell'autore era verosimilmente quella di creare un testo che contenesse informazioni sulla filosofia, in modo da diffondere qualche nozione a tutti i lettori, ma senza annoiarli. Il libro infatti non si presenta come un semplice manuale di filosofia, ma un romanzo sulla storia della filosofia: informazioni, quindi, ma all'interno di un racconto appassionante, che non annoia mai. Questa idea a mio parere era validissima, ma credo che, in questo caso, non sia riuscita molto bene. La mia opinione personale è che, nel romanzo, si dedichino troppe pagine alla semplice spiegazione dei concetti di un filosofo, e troppo poche alla narrazione. Questo potrebbe anche andare bene in un romanzo diverso, ma, in questo caso, a mio parere la trama, di per sé molto originale, è quasi sprecata: con tutte le interruzioni, peraltro necessarie, per trattare di pura e semplice filosofia, a mio parere, si perde un poco il pathos che invece diversamente porterebbe ad apprezzare del tutto il romanzo. Con una trama diversa, meno complessa, probabilmente avrei trovato il romanzo meglio riuscito. L'idea dello scrittore comunque è molto buona, ed infatti credo che il suo scopo di creare un romanzo destinato ad un pubblico molto ampio, e con il compito di diffondere qualche nozione sulla Filosofia sia riuscito ottimamente.

Il mondo di Sofia

Anonimo - 21/06/2003 21:25

voto 2 su 5 2

Rappresenterò una voce fuori dal coro, perchè so che le recensioni per questo libro sono entusiastiche, ma questo libro acquistato con tante aspettative mi ha delusa. Mi piace la filosofia, mi piacciono i romanzi, mi è piaciuto ''Il venditore di storie'' di Gaarder, ma ''Il mondo di Sofia'' non mi ha convinta per niente. Carina la storia di Hilde e Sofia (il brivido delle scatole cinesi, l'avevo già vissuto con Calvino), ma tutta la parte di filosofia sembra ''appiccicata'' lì, appesantisce molto la lettura e non mi sembra trovare una collocazione convincente.

Il mondo di Sofia

Bruno Starace - 12/12/2002 09:28

voto 5 su 5 5

Un favoloso intreccio di narrativa e filosofia. Raramente un autore è riuscito a far convivere così ''magicamente'' queste due realtà letterali. Semplice, coinvolgente e di facile lettura, grazie al perfetto intreccio che si realizza tra la storia di Sofia (curiosa bimba norvegese) e quella della Filosofia (splendida madre di tutte le scienze). Credo proprio sia uno di quei capolavori da leggere e regalare, per cercare di diffondere la sana voglia di chiedersi il perchè di ogni cosa, desiderio che la filosofia naturalmente riesce a far emergere.

Il mondo di Sofia

Anonimo - 03/10/2002 21:37

voto 4 su 5 4

Per me, ragioniere, lontano da studi classici e umanistici, è stato una buona lezione di vita e soprattutto accessibile alla mia formazione tecnico commerciale,

Il mondo di Sofia

Helga - 18/06/2002 18:02

voto 5 su 5 5

Avete presente quei libri che non riuscite ad appoggiare al comodino neanche se vi si chiudono le palpebre dal sonno? IL MONDO DI SOFIA è esattamente questo... vita, paura, emozioni, gioie di una ragazzina in cerca del padre, che c'è, ma che non è mai a casa; lei riceve delle lettere misteriose, in cui le vengono fatte domande, le vengono date risposte e alla fine tutto è più chiaro... il bello è che la stessa cosa succede anche a chi lo legge...

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima