Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il principio dell'amore
Il principio dell'amore

Il principio dell'amore

by Maeve Brennan
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
9,80 4,41
Risparmio:
5,39 -55 %
mondadori card 9 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

In questi sei racconti Brennan, pur mantenendo il suo stile inconfondibile, si affianca alle atmosfere che hanno eletto a miti narrativi Cheever e Carver: sono storie di mariti e mogli prigionieri di matrimoni senza amore, coppie che spartiscono livida solitudine sottaciuta, incapaci di parlarsi e di capirsi, vittime di idiosincrasie, di famiglie marmorizzate nella norma sociale, percorsi interiori di personaggi complessi e tormentati, incapaci di sfuggire alle convenzioni sociali e all'ipocrisia della religione.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie » Romanzi stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Scrittori contemporanei

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  245

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817013871


Traduttore A. Arduini

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il principio dell'amore mgermani

Maurizio Germani - 10/10/2013 00:34

voto 4 su 5 4

La prima cosa che colpisce il lettore è la foto di copertina: Maeve Brennan è stata una donna bellissima, di una bellezza priva di fronzoli, altezzosa e anche un po inquietante. La stessa bellezza che è trasferita nei sei splendidi racconti scritti fra il 1962 e il 1972 e qui raccolti. Storie che ti colpiscono proprio per la grazia scarna e minacciosa con cui vengono narrati eventi familiari a volte ordinari, a volte felici, a volte dolorosi che vengono utilizzati per penetrare nelle menti dei personaggi con uno strumento che scava e seziona portando alla luce attraverso le vicende più semplici, le motivazioni profonde, i pensieri nascosti, i rimorsi, le motivazioni e i rancori, a volte ignobili, che hanno improntato una relazione o anche tutta una vita. Rapporti tra marito e moglie, tra genitori e figli, tra fratelli, narrati sbirciando sotto il velo che cela al mondo il rimosso, il non detto. Così il raffreddarsi, o il fallimento di una relazione possono essere colti attraverso limpossibilità, da parte di un marito, di compiere un gesto di affetto per la moglie nelloccasione dellanniversario di nozze, o anche nel ricordo di come un padre analfabeta è stato lentamente estromesso dalla vita familiare o, ancora, attraverso il rimorso di un missionario che ha lasciato perire il fratello nellindigenza. Finisci di leggere, richiudi il libro e ti accorgi che le vicende di cui hai appena letto sono già tutte negli occhi severi di quella donna bellissima fotografata con una sigaretta in mano, accanto a un camino acceso che sembra messo lì per riscaldare una vita inquieta percorsa da brividi sotterranei.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima