Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il retaggio della Mesopotamia
Il retaggio della Mesopotamia

Il retaggio della Mesopotamia

by Stephanie Dalley
pubblicato da Adelphi

27,20
32,00
-15 %
32,00
Disponibile.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Grazie alla scoperta delle rovine di Ninive e Ur, nel XIX secolo, e alla nascita dell'assiriologia, la nostra capacità di comprendere la civiltà mesopotamica è radicalmente mutata: se le fonti greche ed ebraiche si limitavano a tramandare una costellazione di personaggi leggendari quali Semiramide, Sardanapalo, Nino e Nabucodonosor descritti come tiranni feroci, conquistatori spietati e inclini all'eccesso , appare ora evidente che la cultura mesopotamica è stata davvero, nelle parole di Stephanie Dalley, la culla "della nostra civiltà urbana fondata sulla scrittura". Intervenendo in un dibattito ancora aperto, la Dalley analizza scrupolosamente gli innumerevoli lasciti architettonici, linguistici, religiosi e culturali assiro-babilonesi, e ci rivela il fondamentale impatto della civiltà mesopotamica sul mondo antico (mediterraneo e orientale) sino alla diffusione dell'Islam. Basti pensare alle analogie tra testi mesopotamici e brani biblici, spiegabili, secondo la Dalley, sulla scorta delle scuole scribali: "Quando gli ebrei crearono quel prodotto unico e irripetibile della loro cultura che è la Bibbia, nonché le loro caratteristiche istituzioni, essi si basarono sulle venerande tradizioni esportate dai loro vicini d'Oriente, più antichi, più ricchi e più potenti". Ci muoveremo così, in questo volume rigoroso e affascinante insieme, fra divinità assire che giungeranno fino alla Grecia classica, miti babilonesi che ritroveremo in leggende di altri paesi e raffinati calcoli su eclissi, cicli lunari e posizione dei pianeti che costituiranno le basi della futura astronomia: e riscopriremo, o forse scopriremo davvero per la prima volta, il reale debito nei confronti della Mesopotamia e della sua eredità culturale.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Periodi storici » Storia antica

Editore Adelphi

Collana Collezione Il ramo d'oro

Formato Brossura

Pubblicato 18/05/2016

Pagine 345

Lingua Italiano

Titolo Originale The legacy of Mesopotamia

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845930928

Traduttore A. Bottini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il retaggio della Mesopotamia"

Il retaggio della Mesopotamia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima