Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il signore degli anelli
Il signore degli anelli

Il signore degli anelli

by John Ronald Reuel Tolkien
pubblicato da Bompiani

Prezzo:
30,00 25,50
Risparmio:
4,50 -15 %
mondadori card 51 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 31 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"Il Signore degli anelli" è un romanzo d'eccezione, al di fuori del tempo. E' un libro d'avventure in luoghi remoti e terribili, episodi di inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d'argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri; e tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male.
(nuova traduzione)

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Fantasy , Fantasy Horror e Gothic » Fantasy

Editore Bompiani

Collana I libri di Tolkien

Formato Illustrato

Pubblicato  01/01/2004

Pagine  1380

Lingua Italiano

Titolo Originale The Lord of the Rings

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845210273


Curatore Q. Principe

71 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
52
4 star
8
3 star
3
2 star
2
1 star
5
Il signore degli anelli

Anonimo - 07/04/2009 08:28

voto 5 su 5 5

Questo è un libro splendido

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/03/2009 17:35

voto 5 su 5 5

Un'opera d'arte. E' il massimo che si può desiderare dal fantasy. Paragonabilissimo all'"Iliade", all'"Odissea", alla "Divina Commedia", al "La Canzone dei Nibelunghi". Il professor Tolkien era un uomo di grande cultura e grande animo, che ha creato un mondo immaginario dal nulla. La complessità dell'opera, dei personaggi, della storia che c'è dietro la storia, delle varie culture, della svariate lingue che ha inventato, ognuna con una grammatica ed una sintassi tutta sua, la minuziosità dei paesaggi, è inimmaginabile. E' come se Ilúvatar fosse l'alter-ego di Tolkien. Il dio unico che ha creato il tutto. Non saprei che parole utilizzare: magnifica, suprema, insuperabile, unica, grandiosa... nessuna di queste è degna per definire l'opera ed il suo autore. Ho letto di gente che lo paragona ad "Harry Potter" dicendo che anche meglio. Premetto che anche a me è piaciuto molto "Harry Potter", ma è solo trama, bella, intrecciata, avvincente, ma solo trama, senza storia, profondità e dettaglio. Ho letto invece di chi lo utilizzerebbe per un tavolo zoppo, chi lo definisce un ammasso di carta informe e senza senso, chi dice che la trama è vista e rivista, chi lo giudica troppo noioso... è gente che probabilmente è abituata agli "Harmony", o ai "Topolino" (che anch'io ho letto da bambino) o agli autori moderni. Innanzitutto il libro va letto tutto per apprezzarlo, non come ha fatto uno dei geni che ne hanno parlato male, oltretutto, come fa la trama ad essere "vista e rivista" se "Il Signore degli Anelli" è stato il fondatore del fantasy moderno? Prima delle opere di Tolkien, come fantasy esistevano solo "Conan il Barbaro" e "Kull di Valusia" di Robert E. Howard, due saghe stupende (la seconda posso solo immaginarla, visto che è introvabile), ma erano un genere di fantasy diverso. Tolkien va letto con il cuore, almeno un paio di volte, per scoprirci il suo spirito pacifista, naturalista e sognatore. Per scoprire l'allegoria non troppo evidente della condizione umana e la sua natura libera e filantropica. Tolkien creava le lingue, perché amava il rapporto con le persone, amava la comunicazione, le poesie, la musica, non a caso il quenya è una lingua molto musicosa. Era un grand'uomo... ed io, da aspirante scrittore, lo considero un maestro di vita, un mentore, peccato sia morto prima che nascessi. E' l'uomo che mi ha insegnato a sognare. Rispetto i gusti, c'è a chi può piacere e a chi no, ma non tollero che gente ignorante e vuota, che non conosce la storia del fantasy e che non vuole leggere un libro che ha più di 200 pagine offenda la sua memoria e noi appassionati delle sue opere. Apprezzo anche gli altri autori, ma come Tolkien non ce ne saranno più, un po' come Papa Wojtyla, che non ci sarà un altro papa come lui. Tutti gli auori fantasy moderni devono a lui il loro successo. Non dico che debba sostituire "I Promessi Sposi", ma a scuola si dovrebbe insegnare "Il Signore degli Anelli" come letteratura straniera. Lo consiglio a chi ama il vero spirito del fantasy, leggetelo, perché vi rimarrà dentro per sempre. Gli Elfi dicono "elen síla lúmenn' omentiëlvo", che significa "una stella brilla sull'ora del nostro incontro", ed una stella brillava alta nel cielo quella sera, quando raccolsi "Il Signore degli Anelli" dallo scaffale per comprarlo.

Il signore degli anelli

Anonimo - 14/11/2008 19:26

voto 5 su 5 5

Noioso? Ma direi proprio di no.. almeno non per me! Certo, non tutti hanno gli stessi gusti, ma se un libro è scritto bene e ha una trama a cui tutti e dico tutti i fantasy postumi si sono ispirati, forse non è il caso di dire che il Signore degli Anelli è un libro per tavoli zoppi. Ti consiglio di farti una migliore cultura in fatto di libri e di imparare a distinguerne meglio la qualità; di fantasy così è il caso di dirlo, non ce ne sono più... Voi cosa ne dite? Gre

Il signore degli anelli

Anonimo - 22/10/2008 17:49

voto 0 su 5 1

I.S.D.A. è assolutamente unico, un esempio, un simbolo, una pietra miliare. Il sig. Tolkien è stato, e sempre sarà un genio del fantasy. In vita mia non ho mai letto un libro così bello e pieno di particolari, capace di farmi pensare, immaginare e sognare ad occhi aperti. Il libro insegna, quanto le persone sono disposte a soffrire e a donarsi per la vita e per gli altri contro l'avidità ed il potere.

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/10/2008 17:01

voto 5 su 5 5

incredibile che esistano capolavori che resistano così strenuamente alla prova del tempo. questo libro è uno di quei capolavori, come la bibbia, il corano, la divina commedia e pochissimi altri. ancor più incredibile che esistano persone che, pur avendolo letto, possano osare infangare la memoria di un maestro indiscusso ed indiscutibile come JRRT, lasciando commenti a dir poco riprovevoli!!! da leggere assolutamente prima di morire, perché per alcuni potrebbe rivelarsi l'unica luce a rischiarare le fitte tenebre della nostra quotidianità.

Il signore degli anelli

Anonimo - 31/07/2008 21:52

voto 5 su 5 5

STUPENDOOOOOOO!!! Un capolavoro. Direi che il libro è la pietra angolare del genere fantasy. Leggetelo!!!

Il signore degli anelli

claudia - 18/07/2008 15:02

voto 5 su 5 5

Ecco, sapete una cosa? io ho 11 anni, e ho letto il signore degli anelli tre volte più Lo hobbit nove volte...prima ho letto un commento che diceva che Tolkien non doveva scrivere questo libro che è in realtà un ammasso di pagine informi, un libro che non ti da niente e alla fine è come non averlo letto. Orrendo come si può parlare del libro del secolo se in realtà l'autore utilizza una trama vista e rivista? Ho pensato. Chi è l'autore di questo commento? I.S.D.A.,non è il capolavoro del secolo. E' un capolavoro che non si può ripetere, che, dopo averlo letto, ti apre una porta nel cuore e che fa entrare tutti i sentimenti più belli. E se dico così, è perchè I.S.D.A.mi ha insegnato a vivere, a sognare a occhi aperti. Perchè nessuno, e dico nessuno, si deve assolutamente permettere di dire che Tolkien ha usato una trama vista e rivista. Perchè se Tolkien ora, con i suoi 116 anni fosse ancora in vita e venisse qui, in questa città, in Italia, io scalerei monti e oltrepasserei mari, solo per stringergli la mano.

Il signore degli anelli

Anonimo - 22/06/2008 14:31

voto 5 su 5 5

ho letto un commento che dice ''come si fa a chiamare capolavoro un libro con una trama vista e rivista''. Ecco. Non so se lo hai capito che Tolkien HA CREATO questa tipologia di libri, ha creato QUESTA trama, e che se qualcuno ha copiato, non è CERTAMENTE LUI. Il signore degli anelli è un capolavoro di fantasy contemporaneo, il miglior libro mai scritto. X chi lo paragona a harry potter, di cui io son grandissimo fan, ho due parola: siete scemi? HP è UN libro, UN fantasy, x quanto sia bello è UN fantasy, scritto semplice, con una bella storia. ISDA è IL fantasy, prolisso e dettagliato, metaforico e ispirato. Di libri così curati (67 anni x scriverlo... 67...) non ne esistono, nella letteratura antica come in quella moderna. Compratelo. Un lettore che non ha letto ISDA non è un lettore.

Il signore degli anelli

Anonimo - 17/02/2008 16:31

voto 5 su 5 5

Il miglior libro mai scritto, un capolavoro coinvolgente e sapientemente costruito a cui decine di scrittori di fantasy si sono ispirati cercando di imitarlo con scarso successo. la bellezza e stupefacenza dei paesaggi, dei personaggi e la monumentale impalcatura storica su cui è costruito rendono Il Signore Degli Anelli un epopea da non perdere. Fantastiche e accurate descrizioni impreziosiscono il tutto rendendolo più che verosimile. Personalmente l'ho letto in 10 giorni, una pagina tira l'altra, si potrebbe dire. Lo consiglio caldamente a tutti.

Il signore degli anelli

Anonimo - 10/01/2008 19:11

voto 5 su 5 5

SON SEMPRE STATO UN ANTI SIGNORE DEGLI ANELLI, MA MI SBAGLIAVO... E DI GROSSO ANCHE. I PERSONAGGI SONO STREPITOSI E LE LORO AVVENTURE ANCORA DI PIU'. E' LUNGO MA NE VALE VERTAMENTE LA PENA.

Il signore degli anelli

Elisa - 26/12/2007 21:05

voto 5 su 5 5

Io amo leggere... purtroppo a sempre meno persone piace farlo... ho letto molti libri ma credo che pochi mi hanno saputo far sognare come Il signore degli Anelli... non e giusto offendere chi ha amato e ama questo libro e si deve imparare a rispettare tutti i pareri... Tolkien sei un mago! Ti adoro e adoro tutti i tuoi libri!!

Il signore degli anelli

Anonimo - 01/10/2007 12:46

voto 5 su 5 5

Non ci sono parole per esprimere ciò che si prova leggendo questo libro e tutti gli altri capolavori di J.R. R. Tolkien. Ho appena compiuto 16 anni e mi sembra di leggere i suoi libri da più di un secolo... o forse è meglio dire ''Da un'era''!!! Tolkien era sicuramente un genio, ma la cosa che mi colpisce di più del suo modo di scrivere è la sua capacità di mantenere perfettamente un filo logico di tutti suoi racconti che si appoggiano ad un complesso (molto complesso) antefatto teo-mitologico... Consiglio di leggerlo, una volta cominciato ad amare Tolkien, non si smette più...

Il signore degli anelli

Anonimo - 13/07/2007 20:05

voto 5 su 5 5

Il libro più bello del mondo. Quando l'ho finito stavo quasi per mettermi a piangere. E' stato come se, all'improvviso, dopo una lunga permanenza nella Terra di Mezzo, fossi stata riportata nel mondo reale. Ho sentito il bisogno irrefrenabile di approfondire ciò che avevo letto leggendo il Silmarillion (avevo già letto in precedenza Lo Hobbit). Gli altri fantasy al confronto non sono niente. Tolkien ci ha messo tutto se stesso a scrivere il libro. Ogni ambiente è descritto fin nei minimi dettagli, e mentre lo si legge la mente entra nella Terra di Mezzo, tanto che alla fine ti viene spontaneo credere nell'esistenza degli elfi. Tolkien non ha creato solo un libro, ha creato un mondo, che vive nella sua mente e in quella dei lettori. Un fantasy che rimane anche dopo la lettura. Splendido!

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/05/2007 14:29

voto 5 su 5 5

assolutamente il libro più bello del mondo!! tolkien era una mente... geniale a dir poco. io l'ho letto in quasi tre mesi ma sono stati tre mesi stupendi, in cui, di sera principalmente, venivo trasportato in questo universo a sé stante che ha tutto diverso dal nostro ma anche tutto uguale!! è da annoverare come, non solo capolavoro fantasy, ma capolavoro di tutta la letteratura mondiale. Lo consiglio a tutti. Harry potter è sicuramente meraviglioso ma non potrà MAI essere paragonato al Signore... sono d'accordo di metterlo nelle scuole al posto dei Promessi Sposi che io ora sto leggendo, in secondo liceo (una vera lagna, quella di renzo e lucia: meglio frodo & co) ciao ciao

Il signore degli anelli

Anonimo - 10/05/2007 18:53

voto 5 su 5 5

Non penso ci siano parole per esprimere l'apprezzamento che provo per questa trilogia: dirò solo che oramai nessun fantasy che leggo potrà evitare di essere sottoposto ad un confronto. Che ovviamente perderà. Tolkien era un mago della scrittura, e penso che nessuno lo eguaglierà mai. Nemmeno la scrittice di Harry Potter, è inutile.

Il signore degli anelli

Picio - 07/05/2007 07:47

voto 5 su 5 5

Beh, inutile aggiungere altro ... mi ha tenuto compagnia per un mesetto, nelle serate dopo il lavoro, lo leggevo piano piano quasi mi dispiacesse finirlo ... Un' unica osservazione: La compagnia dell'anello sembra scritto con un'intensità superiore agli altri due capitoli ... il tempo scorre lento e meraviglioso durante il cammino, la foresta, Tom Bombadil ...

Il signore degli anelli

Anonimo - 30/04/2007 23:02

voto 5 su 5 5

Ho finito da qualche giorno leggerlo...FANTASTICO!!! Un vero e proprio di capolavoro fantasy! Le persone che hanno il coraggio di dire che è un libro orrendo non sanno apprezzare il genio di Tolkien e probabilmente dicono così quando invece non l'hanno letto o non l'hanno finito di leggere. Ma per carità!

Il signore degli anelli

Anonimo - 25/03/2007 18:14

voto 5 su 5 5

Fantastico!!!Il signore degli anelli non è UN libro, è IL libro!!!!!!!!!!!!!Un vero e proprio capolavoro fantasy!Non c'è che dire: Tolkien era 1 genio!!!!!

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/03/2007 18:46

voto 5 su 5 5

Il lavoro che è dietro ISDA è praticamente senza pari. Creare un mondo in maniera così certosina e ricca non è cosa da poco. Tolkien ha dato vita ad un luogo e vi ha introdotto il lettore ponendosi come guida. L'avventura è avvincente e piena di misticismo e autorevolezza degne di un'epopea. Non esagera, non tenta di dare spiegazioni allegoriche eccessivamente costruite (lo dice lo stesso Tolkien nella prefazione alla II edizione, che si trova all'interno dell'attuale edizione Bompiani) e sa avvincere e qui e lì divertire con il classico humor inglese. Sporadicamente Tolkien si attarda un po' troppo su qualche descrizione, perso nelle meraviglie del mondo che lui stesso ha creato e del viaggio di cui racconta. Tuttavia sono piccoli e rari pedaggi da pagare veramente ogni tanto per proseguire.

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/02/2007 19:00

voto 5 su 5 5

Sono un ragazzo di 16 anni e sto leggendo questo magnifico libro, e consiglio a tutti gli amanti del vero fantasy di leggerlo, anche se può sembrare troppo lungo o noioso, in realtà non lo è, chi lo trova orribile non capisce niente di letteratura, e ha forse una mente troppo chiusa ai canoni moderni, e per chi lo paragona ad harry potter, non si può minimamente fare una cosa del genere, perché Harry Potter è un libro alla portata di tutti e personalmente ho letto tutti i libri e anche se sono entusiasmanti finiscono subito e ti lasciano poco, se non il divertimento di immaginare le scene, personalmente ho finito il sesto in un giorno...ma si può?? Allora Il signore degli anelli è stupendo, e dietro di esso c'è tutta una storia bellissima, e piena di significati nascosti...non ce che dire è un vero capolavoro...le descrizioni sono meticolose e complete come non mai, e fa capire benissimo la situazione... A questo punto consiglio vivamente di leggerlo, e di non dire stupidagini su questo libro, specialmente a chi non l'ha letto e pensa di sapere tutto...

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/02/2007 17:12

voto 5 su 5 5

Bello, stucchevole: non solo per la meravigliosa ambientazione, la vicenda strepitosa e mozzafiato, ama anche per i meravigliosi valori che ci offre: l' amicizia vera, che vacilla, inciampa e a volte cade, ma poi si rialza e prosegue; l'amore,che spinge ad atti di rinuncia estremi che vengono poi riappagati, la determinazione necessaria al raggiungimento della pace e del bene... Non è la Bibbia e non è un testo sacro: è solo una piccola guida utile a tutti, che talvolta può aiutarci a recuperare i valori giusti. Bravo Tolkien, e bravo anche al regista del film, Jackson. Ps: a chi ha proposto di utilizzarlo per un tavolo con la gamba corta: davvero simpatico come pensiero, magari anche Tolkien sarebbe d'accordo, però prima ci darei una sbirciatina all'interno, perchè sai, un libro è fatto anche di pagine... Eowyn da Edoras.

Il signore degli anelli

ALE - 27/12/2006 11:29

voto 5 su 5 5

HO LETTO PARECCHI FANTASY...MA RIMANE INSUPERABILE!!

Il signore degli anelli

Anonimo - 06/12/2006 18:14

voto 5 su 5 5

Per carità Harry Potter è un gran bel libro ma come diavolo fate a paragonarlo al ''Signore'' dai non scherziamo..............Harry Potter non vale neanche la metà.

Il signore degli anelli

Anonimo - 28/11/2006 02:37

voto 5 su 5 5

Per questo CAPOLAVORO definirlo ineguagliabile è estremamente riduttivo!!! Vi ricordo che avete in mano il capostipite di tutta la letteratura fantasy moderna. Ho letto commenti che osano paragonare harry potter al Il Signore Degli Anelli... per carità che squallore!!! Un vero abominio!!! Come si fa a mettere a confronto l'opera di un genio (che ha creato un mondo completo anche di lingua in caratteri elfici, e non solo) con una trovata mediatica? Per mia curiosità ho preso il primo hp a mia cuginetta: dopo poche pagine volevo gia bruciarlo. Questo libro e un ''must'' che non dovrebbe mancare in nessuna libreria; e fosse per me lo farei leggere a scuola magari al posto dei Promessi Sposi (non me ne vogliano gli estimatori di A. Manzoni) Un consiglio leggetelo almeno 2 volte. CIAO.

Il signore degli anelli

Anonimo - 10/08/2006 14:23

voto 5 su 5 5

unico,fantastico

Il signore degli anelli

Anonimo - 02/08/2006 19:03

voto 1 su 5 1

ommioddio è il libro più noioso che io abbia mai letto e ne ho letti parecchi se l'ho letto tutto è solo perchè andavo avanti per inerzia sono d'accordo con chi dice che puo essere utile per un tavolo zoppo...lo sconsiglio a chi lo volesse leggere perchè non ne vale la pena di stare a leggere un libro che è veramente orrido e noioso questa è la mia opinione sul signore degli anelli

Il signore degli anelli

Anonimo - 12/07/2006 12:48

voto 5 su 5 5

innanzitutto voglio dire a quelli che non capiscono di fantasy di stare attenti a scrivere le recensioni...questo libro rappresenta non solo il capostipite del genere fantasy ma anche il libro d'eccellenza dell'ultimo secolo. non si può paragonare di certo ad harry potter perchè:1)sono due fantasy molto diversi 2)harry potter purtroppo non ha uno sfondo metaforico dal respiro così ampio del signore degli anelli, una storia fantastica che vuole semplicemente essere un allegoria della condizione umana, e non come harry potter, che tralascia un pò(pur essendoci) la fiaba-metafora per dare spazio maggiore a suspence e mistero...ricordiamoci che comunque il ''professore'' e il suo romanzo non si possono offendere perchè se esistono altri fantasy è solo merito suo perchè lui ha inventato questo genere...altro che terry brooks o la rowling sono molto meglio..non avrebbero fatto niente senza di lui..pur dotati di grande fantasia; e anche loro lo sanno.quindi non ci resta che abbassare la testa e dire:''grazie professor Tolkien''....

Il signore degli anelli

Lidia Da Ros - 07/05/2006 15:04

voto 5 su 5 5

Il grande studioso di lett. anglosassone e medievale ha creato un romanzo senza paragoni e benchè tutti lo paragonino alla saga di Harry Potter il famoso maghetto che combatte contro la figura rassomigliante di Hitler e l'ossessione per la razza pura in realtà non ha niente a che vedere con Il Signore Degli Anelli.In questa trilogia in cui un gruppo si trova a percorrere un cammino per distruggere l'arma del nemico e così facendo il nemico stesso.Il gruppo però si separa a causa della decisione di Frodo il quale dopo la morte del saggio Gandalf si rende conto che questo fardello porterà alla morte i suoi amici e compagni. Ha così inizio il lungo e appassionante viaggio verso la montagna di fuoco e la lotta contro la terra di Mordor e Isen .Vorrei consigliare questo libro a tutti perché il lettore viene trasportato in un mondo che sembra reale e non pura finzione come i Fantasy generali che si limitano solo a inserire nel racconto qualche creatura magica, perchè Tolkien ha creato le lingue dei personaggi ,i numeri e la storia di quel mondo che abbiamo visitato tutti noi nei nostri sogni.

Il signore degli anelli

Pier - 17/04/2006 00:34

voto 5 su 5 5

c'è da dire una cosa su questo libro. è chiaramente forse l'apice della letteratura Fantasy, il romanzo che ha dato vita a tutti quei personaggi che ora sono di uso comune, quali Elfi, Hobbits, Nani (che in altre mitologie e racconti erano decisamente diversi), che ha portato la letteratura Fantasy, prima molto snobbata, ad un livello culturale impressionante. però c'è anche da dire che Tolkien ha ucciso il genere Fantasy; perchè: Tolkien ha creato un mondo TROPPO PERFETTO, fermandosi a creare lingue dal nulla (come l'elfico e il nanesco) e stabilendo dei canoni che ormai non vedono più varianti. tutta la letteratura Fantasy post-SDA è purtroppo influenzatissima e priva di idee. per chi lo paragona a Harry Potter: non penso si possa paragonare assolutamente, in quanto sono propriamente argomenti diversi. da una parte c'è la favola, dall'altra il gotico. Harry Potter è un romanzo ''leggero'', diciamo adatto a tutti, mentre Il Signore Degli Anelli è più complesso e profondo. non sto assolutamente criticando HP, sia chiaro. sono solo generi adibiti ad un commercio diverso. ho letto commenti atroci sul SDA, e vorrei commentarli: è chiaro che non tutti possono apprezzarlo. è un tipo di letteratura molto complesso. non tutti hanno letto l'Ulisse di Joyce, per farla breve, eppure è un capolavoro indiscusso di letteratura del '900. per quanto riguarda la storia, non è affatto banale o ''trita e ritrita'', in quanto è proprio questo romanzo che ha stabilito i canoni di quelli che ora sono i romanzi ''triti e ritriti'' che vengono scritti. e come scrisse Calvino: ''un classico, è un libro che non finisce mai di dire quel che ha da dire''

Il signore degli anelli

Anonimo - 06/03/2006 19:09

voto 5 su 5 5

questo libro è molto di più di un semplice libro...io non riuscivo a capacitarmi del fatto che fosse finito quando sono arrivato all'ultima pagina...chi ha dato un giudizio negativo, o non l'ha letto oppure in vita sua ha letto solo topolino. idem per il film...un vero capolavoro grazie tolkien!

Il signore degli anelli

Anonimo - 03/03/2006 17:38

voto 5 su 5 5

è 1 kapolavoro ma è troppo lento bisogna essere appassionati xkè sonò fa passare la voglia di leggere

Il signore degli anelli

Anonimo - 23/02/2006 19:30

voto 5 su 5 5

Alpha & omega!!! Non ci sono parole per descriverlo!!! Leggetelo e capirete

Il signore degli anelli

Anonimo - 11/11/2005 22:16

voto 4 su 5 4

vorrei dire una cosa a tutti quelli che dicono che il sda no si può paragonare con hp: MA CHI L'HA DETTO? sono 2 capolavori; una riflette un mondo magico, l'altro descrive luoghi e scenari che non sono mai esistiti. tutti quelli che dicono che hp è una favoletta per neonati devono stare zitti se nn hanno letto i libri, ma hanno solo visto i film in cui non compaiono tutte le scene che sono sul libro. quelli che dicono che sda fa pena, allora non hanno capito un bel niente della fantasia e del mondo fantastico (anche se un po'apocalittico) creato da tolkien. quindi prima di scrivere i vostri pensieri fate un favore a tutti? COMINCIATE A LEGGERE E AZIONATE IL CERVELLO!!!!!!!

Il signore degli anelli

Anonimo - 28/09/2005 13:43

voto 5 su 5 5

Questo è ''Il Testo Assoluto''

Il signore degli anelli

Anonimo - 23/08/2005 22:09

voto 5 su 5 5

sarò matta io, però a me è piaciuto sia Harry Potter che SDA e non credo che si possano confrontare. Harry potter è più ''con i piedi per terra'' mentre SDA è per chi ha più fantasia

Il signore degli anelli

Anonimo - 16/08/2005 01:59

voto 5 su 5 5

Commenti come quelli riportati qui sotto non dovrebbero nemmeno venire pubblicati, sono un insulto verso i fans del SDA, verso Tolkien, verso la letteratura e verso i libri. Sentire dire che il SDA non ti da niente e che alla fine è come non averlo letto oppure che il libro è buono per arrangiare un tavolo zoppo mi fa arricciare i capelli... Leggete il Topolino, troverete in regalo il motoscafo di Paperinik da montare, così finalmente potrete dire di aver trovato una lettura che vi ''ha dato'' qualcosa... Ossequi

Il signore degli anelli

Anonimo - 16/07/2005 18:09

voto 4 su 5 4

un ottimo fantasy!

Il signore degli anelli

sara - 28/06/2005 18:54

voto 4 su 5 4

se avete intenzione di leggere il signore degli anelli e avete già visto la trilogia al cinema leggetelo con un po' di distacco perchè le scene sono posticipate o anticipate. se invece non avete letto ancora il libro e non avete visto ancora il film...leggete prima il bellissimo romanzo, è più bello immaginare le situazioni e i luoghi decritti benissimo dall'autore.

Il signore degli anelli

carlo - 23/06/2005 22:15

voto 5 su 5 5

ma come si può paragonare questo libro a harry potter!il SDA è un capolavoro fuori del comune, frutto di anni di pensiero e lavoro da parte dell'autore. è incredibile la complicatezza dei fatti e delle storie, tolkien ha creato un vero e proprio mondo, con un passato complicato quanto e più del nostro, e con un presente altrettanto coinvolgente! avventura e morale si fondono perfettamente nell'opera. chi dice che è palloso non è abbastanza intelligente o paziente da cercare di capire pienamente il romanzo, al cui confronto harry potter è una misera storiella per neonati...

Il signore degli anelli

Anonimo - 02/06/2005 13:16

voto 1 su 5 1

se tolkien si sta rivoltando nella tomba non aveva a scrivere questo libro che è in realtà un ammasso di pagine informi,un libro che non ti da niente e alla fine è come non averlo letto. orrendo come si può parlare del libro del secolo se in realtà l'autore utilizza una trama vista e rivista?

Il signore degli anelli

Anonimo - 22/05/2005 21:17

voto 1 su 5 1

Utile per un tavolo zoppo.

Il signore degli anelli

Anonimo - 27/04/2005 00:17

voto 5 su 5 5

Mi si arricciano i capelli a leggere commenti come quelli riportati qui sotto. Il SDA paragonato a Harry Potter, gente che lo descrive come ''una noia mortale'', ''che palle''...etc.. Ma per favore, prima di giudicarlo, leggetelo. Il povero JRRT si starà rivoltando nella tomba. Saluti

Il signore degli anelli

Anonimo - 05/04/2005 04:26

voto 5 su 5 5

Un'opera d'arte in tutto e per tutto. Un monumento alla natura dove l'autore nelle sue minuziose, quasi sconcertanti descrizioni dei paesaggi, trasmette tutto l'amore e l'attrazione per la terra, i suoi paesaggi e i suoi colori. Grazie Tolkien per averci lasciato questo capolavoro!

Il signore degli anelli

Anonimo - 29/03/2005 18:25

voto 5 su 5 5

il signore degli anelli è un pò come una nuova odissea, come una nuova iliade scritta da un omero del XX secolo. Come fate a dire che quella c****ta di Harry Potter sia meglio? Ma siete normali?

Il signore degli anelli

Anonimo - 26/03/2005 12:59

voto 4 su 5 4

Quando molto anni fa lessi questo libro credevo di aver letto il miglior libro del mondo... Beh oggi mi ricredo: non è così. Sicuramente un grandissimo libro, Tolkien è stato eccezionale e ha creato un mondo nuovo e stupendo. Tuttavia ritengo il suo stile di scrittura non sempre così travolgente e in grado di lasciare il lettore incollato alle pagine. Certo la trama(superate le prime pagine un pò sottotono rispetto al resto dell'opera, almeno a mio parere) è molto bella e questa è la cosa più importante. Secondo me si esagera in entrambi i sensi: il libro resta un'opera imperdibile, una pietra miliare del fantasy ma non è così perfetto come qualcuno vuole definirlo. Allo stesso tempo fatico a comprendere chi vuole far passare quest'opera per spazzatura: certo il libro può non piacere(anche se francamente non capisco come sia possibile) ma sono sicuro che molti di quelli che lo criticano così aspramente non abbiano letto affatto il libro o si siano fermati dopo poche pagine. Un giudizio sui film: a me nel complesso sono piaciuti molto, tutto sommato penso che sia stato fatto un gran lavoro perchè non era per nulla facile rendere bene una storia simile. Certo il libro resta superiore e ammetto che ''Il ritorno del re'' è risultato ai miei occhi molto deludente(vado controcorrente e dico che se nel libro la trilogia va in crescendo nella pellicola cinematografica ho avuto l'impressione opposta). Per quanto riguarda il paragone con Harry Potter, non posso dir niente perchè non ho letto questa saga, ma non capisco come si possa paragonare due opere così diverse(non credo abbiano nulla in comune a parte che sono entrambi fantasy); mi sembrano paragoni abbastanza insensati e inutili.

Il signore degli anelli

Anonimo - 19/03/2005 20:28

voto 5 su 5 5

E' una saga senza paragoni. Di storie ne ho lette tante, ma Tolkien ha saputo rendere il fascino, la magia, il sogno e mille altre cose e metterle insieme, creare un mondo dove le cose vanno come dovrebbero andare, se mi capite... Anche se avrei preferito che la traduzione avesse mantenuto tutti i nomi originali e non inserire traduzioni a volte risibili. Eppure dalle pagine è come se si udissero i canti da Rivendel.

Il signore degli anelli

Anonimo - 18/03/2005 15:16

voto 2 su 5 2

una noia mortale.non sono mai riuscito a finire di leggerlo.peccato perchè i film sono magnifici.da rileggere tra anni

Il signore degli anelli

Leli Claudia - 15/03/2005 19:45

voto 5 su 5 5

Semplicemente magnifico.Stupendo. Un complimento all'autore

Il signore degli anelli

mario75 - 16/02/2005 11:25

voto 3 su 5 3

Ragazzi io ho letto il libro e' mi e' molto piaciuto , anzi...presto lo rileggero'. Pero posso capire coloro che non sono affascinati dal fiabesco fantastico di Tolkien...possono trovarlo pesante e noioso. Solo una precisazione per un amica , mi pare , che diceva di Ken Follet,come di un autore solo spettacolare e di piu basso livello. Forse il buon Follett non passera' alla storia come il miglior scrittore di tutti i tempi ma...hai mai letto ''i pilastri della terra'' ? Un racconto medievale lungo...intrigantissimo e veramente bello...credimi se lo leggi...avrai voglia di rileggerlo ancora molte volte... Cmq viva JRR Tolkien...viva il Signore degli anelli

Il signore degli anelli

Anonimo - 03/02/2005 22:06

voto 5 su 5 5

MAGNIFICO,STUPENDO(al confronto Harry Potter fa schifo)

Il signore degli anelli

lluca di mercurio - 30/01/2005 17:44

voto 1 su 5 1

questo libro è una palla totale e mi ricredo sulla mia amicizia con pierluigi michetti che leggendo questo libro ci e rimasto flesciato non so come sia potuto succedere!!! mi viene da piangere!!! harry potter è sempre il numero 1!!!

Il signore degli anelli

Silvia - 13/01/2005 15:29

voto 5 su 5 5

Il ''Signore degli anelli'' è un libro unico ed inimitabile, un misto tra magia e realtà.Una storia epica, ricca di avventure e colpi di scena, ambientata in luoghi fantastici,senza confini e senza tempo.Ho letto molti libri fantasy, ma di sicuro questo è il migliore, non solo di questo genere,ma non esiste altro libro pari a questo.Tolkien riesce a trasmettere le sensazioni provate dai personaggi e a farci immaginare questi luoghi stupendi attraverso delle lunghissime descrizioni, che molti possono considerare noiose, ma in realtà sono uniche!!!!!Molti altri scrittori hanno cercato di imitare questo libro, ma direi con scarsi risultati... Ho visto tutti i film e mi sono piaciuti tantissimo, infatti li ho guardati talmente tante volte ke so ogni battuta a memoria!!!!!Nonostante ciò, sono convinta ke il libro è 100 volte meglio!!Dopo averlo letto ho trovato molto difficile trovare un altro libro altrettanto bello!! Consiglio il Signore Degli Anelli a chiunque, anke a ki non è appassionato a questo genere!!! Ciaoooo a tutti!!! ps Sono perfettamente d'accordo con ki ha scritto ke tutti sanno leggere, ma pochi sanno capire...

Il signore degli anelli

IUPPITER72 - 27/12/2004 17:14

voto 5 su 5 5

IL PIU' BEL LIBRO CHE IO ABBIA MAI LETTO, NON V'E' PARI!!!

Il signore degli anelli

Mirko Tinelli - 13/12/2004 13:34

voto 3 su 5 3

Probabilmente dico una eresia ! il libro e' bello questo si !! una grande avventura...ma trovo il film, al contrario di molti altri Testi, superiore... isda e' un testo di non altissimo valore, cio' che e' di valore e' tutta la storia che circonda la vicenda:tutta la storia della terra di mezzo... quella e' avvincente e magica... vale la pena leggerlo!

Il signore degli anelli

fede - 11/12/2004 20:11

voto 5 su 5 5

AVE MICHETTI! HAI PROPRIO RAGIONE! harry potter (o arrapatter x coloro ke lo odiano) fa proprio pena... un insulso libro commerciale per bambini (senza offesa per i bambini) di cui mi sono rifiutato anche di vedere il FILM (se cosi' lo posso kiamare)... Comunque il ritorno del re in ed. speciale è uscito il 10 dicembre insieme con la trilogia in edizione speciale in America, e spero arrivi presto anke qui! Quanto al libro... IL PIU BEL LIBRO DEL MONDO, bellissima trama, un enorme mondo ke tolkien è riuscito a descrivere alla perfezione con altri libri come il silmarillon (ke è spettacolare e interessante) e anche rilassante... e poi cosa c'e di meglio di un libro in una bellissima edizione (mi riferisco a quello rilegato in oro) di 1300 pagine preceduto da altri di altrettante pagine in una libreria? Un capolavoro che non puo mancare in ogni libreria di un accanito divoratore di libri (una specie purtroppo rara di homo sapiens chiamata ''Librovurus Mangaiatores Spendituttoinlibrianchesenonlileggis'')... Ciau a tutti e TOLKIEN IL + MEGLIO!!

Il signore degli anelli

Simona'87 - 07/12/2004 15:35

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro in poco tempo e mi è piaciuto moltissimo, è vero all'inizio è un po' pesante, ma una volta arrivati a ''le due torri'' e in particolare a ''Il ritorno del re'' si entra di più nella storia e si può apprezzare il libro pienamente!! Però non mi sento di definirlo un capolavoro in senso assoluto, perchè come a me è piaciuto tantissimo capisco che ci siano alcune persone a cui non piace! E non mi sento di definirle ''illetterate'' solo per questo, quindi mi risparmierei commenti come ''leggete qualcosa più alla vostra portata''... e anche una lotta infantile tra i fan di Tolkien e quelli di Harry Potter... Io ho letto anche i 5 libri di Harry Potter e li ho trovati fantastici! Quindi bravo Tolkien e brava Rowling!!

Il signore degli anelli

pierluigi michetti - 23/11/2004 13:54

voto 5 su 5 5

buongiorno! mi chiedo se tu abbia mai letto questo libro. Se la risposta è si allora lo giudicherai per forza bello, tranne che tu sia minacciato di morte a dire il contrario. se non l'hai letto spegni subito il computer e vai in libreria a comprarlo senza neanche pensarci. E' la cosa più bella che io abbia mai avuto sotto gli occhi. chi ha il coraggio di paragonarlo a libri di bassissimo livello come harry potter o altri fantasy mal scritti e copiati da altri o dal RE dei libri. Io dico che è vero che l'inizio è un po' noioiso, ma passate un buon numero di pagine vi accorgerete cosa state leggendo. Inoltre consiglio a chiunque non avesse visto i film di andarli subito a comprare tuttti e tre e di questi le versioni speciali a 4 dischi. inoltre se qualcuno lo sa mi può dire quando esce la versione speciale del ritorno del re? Lo consiglio a tutto il pubblico di ogni età con questo IO vi saluto. AVE

Il signore degli anelli

Anonimo - 23/11/2004 13:41

voto 1 su 5 1

dopo aver letto le prime pagine del silmarillion che considero il libro, ma non in senso buono ma nel senso del libro, più brutto mai scritto mi sono cimentato a leggere la compagnia dell'anello ....è stata una catastrofe forse anche peggio del silmarillion...come si fa a definire questo ammasso di pagine un libro...come si fa a definire tolkien uno scrittore... questi sono i veri misteri della vita su cui tutti devono riflettere e questo è uno dei rarissimi casi in cui il film è bello e il libro è spazzatura...leggete harry potter che è un vero capolavoro poi mi direte. serse il re dei re

Il signore degli anelli

Anonimo - 08/11/2004 13:58

voto 5 su 5 5

Epico e ineguagliato. Il romanzo fantasy per antonomasia. Chi non l'ha letto non conosce veramente il genere.

Il signore degli anelli

Anonimo - 30/10/2004 19:40

voto 5 su 5 5

Non basta dire che è più bello del film, sarebbe riduttivo. Se il film è riuscito a tenere inchiodati alle poltrone milioni di persone nel mondo, il libro è riuscito a tenerne inchiodate alle sue pagine come una calamita altrettante, e già da molti anni prima. è un po' triste vedere tanti che si appassionano al genere solo dopo aver visto quant'è bello Orlando Bloom o Liv Tyler. Il libro, quello vero, ci aveva fatto innamorare tutte di Aragorn ancora prima di aver visto Viggo Mortensten al cinema.

Il signore degli anelli

Anonimo - 23/10/2004 19:59

voto 3 su 5 3

Credo che si tratti di un libro molto affascinante; le due cose che non ho apprezzato sono state: 1.Il distaccamento eccessivo dalla realtà, quasi volesse disorientare il lettore. 2.Mi sembra che il libro voglia nascondere la sua mediocrità nei contenuti con frasi molto cosruite e artificiose.

Il signore degli anelli

Stefano - 01/10/2004 14:21

voto 5 su 5 5

Nessun altro potrà mai scrivere un'opera fiabesca più bella ed imponente. Il film poi mi ha dato un grande dispiacere in quanto so che mai vedrò qualcosa di più bello. Come l'arte raggiunse il suo apice ai tempi di Leonardo, così l'arte cinematografica ha raggiunto il suo apice con questa trilogia grazie a Tolkien. Caro amico che non hai capito dove va questa immensa opera, essa va a dirti che i piccoli uomini, quelli che sembrano piccoli agli occhi degli altri, sono coloro che cambiano il mondo e fra loro più di tutti le persone umili; non è Frodo che salva il mondo ma il suo servitore.

Il signore degli anelli

verdefoglia e aua - 11/09/2004 14:20

voto 5 su 5 5

rimaniamo sempre più colpite leggendo commenti di gente che si definisce ''Lettore'', si con la L maiuscola, di gente che riesce a far scorrere sotto gli occhi l'opera che vante le maggiori imitazioni di tutti i tempi, da terry brooks in poi, e non sappia cogliere la sua magia. certo , in una repubblica democratica si dovrebbe rispettare il parere di tutti, discordanti o meno, ma quando si pensa a cosa sia realmente l'opera di Tolkien non possiamo non rattristarci leggendo certi commenti, libro noioso, senza una fine....ma avete idea di cosa sia questo libro? certo se siete amanti dello spettacolare, dovreste leggere cose alla vostra portata, tipo cussler o ken follett( senza offendere nessuno ma sono autori sopravvalutati o meglio autori x chi cerca solamente un romanzo di evasione, persino terry brooks è meglio di loro), senza avventurarsi in terre sconosciute. il signore degli anelli NON è IL FILM, è molto di più. il film ha colto solamente un 20%, cosa difficile d accettare, ma non sarebbe stato possibile, nemmeno in 20 ore rendere quel meraviglioso universo creato da Tolkien, e la grandezza dei personaggi..... il regista ha dovuto adattare il libro ai gusti del grande pubblico, che altrimenti non avrebbe capito il film!!!! per noi (come credo per gli amanti di tolkien) è stato difficile accettarlo, abbiamo entrambe letto il libro in una settimana, ci aspettavamo di vedere Tolkien e la sua opera sullo schermo nè più nè meno, ma leggendo certi commenti, come quello di Salvo sagra, non possiamo ke essere costrette a capire le motivazioni del regista teniamo a precisare che i film rimangono comunque tra i ns preferiti (una volta separati dal libro, cosiderandoli 2 cose distinte)sono fantstici e consigliamo a tutti di comprarli in versione estesa perchè si avvicinano maggiormente allo spirito del libro e sono + facili da capire. consigliamo inoltre a chi non è in grado di capire tutto ciò, di leggere libri tranquilli e senza troppe pretese.

Il signore degli anelli

Anonimo - 10/09/2004 22:02

voto 4 su 5 4

sono una grandissima fan della trilogia,i film mi sono piaciuti moltissimo e li avrò visti come minimo 10 volte.trovo che anche il libro sia decisamente bello(la storia molto più bella che nei i film),eppure non mi sono sentita di dare pieni voti a questa grande lettura perchè(forse per colpa del traduttore o forse per quella dello stesso tolkien)l'ho trovata un po' pesante e poco scorrevole,con descrizioni esageratamente minuziose;evidentemente tolkien ha cercato di catapultarci con il suo stesso entusiasmo in un mondo vastissimo di sua invenzione,eppure non è completamente riuscito nel suo intento,annoiando,in alcuni casi,lettori come me. comunque,bravo lo stesso ;-)

Il signore degli anelli

salvo - 30/08/2004 17:27

voto 2 su 5 2

era un libro che volevo leggere da tempo (vista la mole) e alla fine mi sono imbarcato nell'avventura. Che dire? il traduttore ha dato forse il suo contributo, ma non mi sembra in ogni caso un capolavoro come molti dicono. Stona che in un libro del genere si legga di cose che 'corrono come treni', di Sam che continua a dire 'non so se mi spiego'. Ad un altro livello ho avuto l'impressione che alla fine nella lotta tra Gollum e Frodo manchi una vera conclusione, così come scompare nel nulla, o meglio liquidato in alcune frasi, Sauron. Insomma mi sembra che il libro sia tutta un'immensa macchina che non va da nessuna parte

Il signore degli anelli

laura - 24/08/2004 16:10

voto 5 su 5 5

Premetto che il fantasy non è il mio genere preferito. Me l'ero fatto prestare da un'amica, avevo letto le prime...10 pagine e glielo avevo restituito: gli hobbit, le case con le porte rotonde, i maghi...no no no, non ci siamo proprio, cos'è 'sta roba?! Poi mi sono fatta tentare dal film ''La compagnia dell'anello''. Beh, non ci crederete: è diventato il mio libro preferito, il libro che secondo me non deve assolutamente mancare in nessuna libreria di nessuna casa. Gran parte del mio cambio di opinione è stata ''colpa'' di Peter Jackson e del suo capolavoro. Comunque, ''grazie'' a questo signore dalla mente eccezionalmente fantasiosa e spettacolare, la sottoscritta si è comprata: il libro della trilogia, il libro della trilogia con le illustrazioni di Alan Lee e John Howe (gli appassionati sanno di cosa parlo), il libro in inglese (due versioni: la trilogia e i tre volumi separati) e i DVD (sto aspettando il set da 4 DVD de ''Il ritorno del re'' che dovrebbe uscire a novembre): vi sembra un comportamento normale, il mio? Giudicate voi!! Ciao

Il signore degli anelli

tessitenebra - 22/07/2004 12:29

voto 5 su 5 5

Non accetto pareri negativi su un capolavoro del genere che mi ha cambiato la vita...

Il signore degli anelli

Anonimo - 02/03/2004 16:30

voto 5 su 5 5

é una lettura piacevole, una fiaba eterna adatta a tutti

Il signore degli anelli

Anonimo - 27/02/2004 10:31

voto 5 su 5 5

Un'opera semplicemente immensa di un'autore possessore di una cultura veramente sbalorditiva. Indubbiamente un libro non per tutti, coloro che cercano un semplice libro d'avventura potrebbero preferirvi qualche autore moderno e più semplice da leggere (tipo il ''clone semplice'' Brooks), ma chi cerca un'opera più profonda trova nel Signore degli Anelli un grande viaggio, molteplici spunti di riflessione, capacità descrittiva eccelsa, un profondo studio su razze e culture nato dalle reali differenze etniche del medioevo europeo, uno stile linguistico a livelli altissimi. Un libro che vale un saggio scolastico, ma che inoltre diverte facilmente più di uno di quei sub-film d'azione americani. Un capolavoro assoluto della letteratura mondiale di ogni tempo, nonché innovatore ed originalissimo, fondatore riconosciuto del moderno genere fantasy. Il voto reale è almeno 6 su 5! Spero solo che anche chi per anni si è spaventato di fronte alle 1300 e passa pagine dell'opera (o peggio nemmeno la conosceva), venga spinto alla lettura dalla trilogia cinematografica, indubbiamente splendida, ma non certo ai livelli di magnificenza della trilogia originale.

Il signore degli anelli

Anonimo - 10/02/2004 14:44

voto 4 su 5 4

un libro bello ma non un capolavoro (dopo i film sembra chissa che!!)

Il signore degli anelli

Anonimo - 21/01/2004 11:54

voto 4 su 5 4

mi è piaciuto molto nonostante non mi piacciano i libri fantastici.lo sto ancora leggendo. La parte più noiosa sono i primi capitoli e la parte in cui Frodo è ospite di Faramir. Le parti più belle sono : il Fosso di Helm ; la voce di Saruman ; la tana di Shelobe la battaglia dei campi del Pelennor. La Compagnia dell'Anello è bella ma abbastanza tranquilla, se escludiamo il pezzo di Moria. Le due torri é molto avventuroso e il ritorno del re contiene tutte le descrizioni delle battaglie.Bella la parte del monte dei morti ve lo consiglio

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima