Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il visconte dimezzato
Il visconte dimezzato

Il visconte dimezzato

by Italo Calvino
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
10,50 8,92
Risparmio:
1,58 -15 %
mondadori card 18 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 26 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

La bizzarra storia del visconte Medardo di Terralba che, colpito al petto da una cannonata turca, torna a casa diviso in due metà (una cattiva, malvagia, prepotente, ma dotata di inaspettate doti di umorismo e realismo, l'altra gentile, altruista, buona, o meglio "buonista"). "Tutti ci sentiamo in qualche modo incompleti" disse Calvino in un'intervista "tutti realizziamo una parte di noi stessi e non l'altra." Età di lettura: da 11 anni.

Dettagli

Generi Bambini e Ragazzi » Narrativa » Narrativa » 10-12 anni

Editore Mondadori

Collana Oscar junior

Formato Tascabile

Pubblicato  12/04/2010

Pagine  133

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804598909


Illustratore E. Luzzati

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il visconte dimezzato sacile33077gmailcom

sacile33077gmailcom - 12/06/2014 23:28

voto 5 su 5 5

BUONO O CATTIVO? L'uomo per diventare una persona per bene deve essere tutti e due, e questo ce lo insegna il Visconte Medardo di Terralba. Buona lettura!

Il visconte dimezzato lellobrri

lellobrri - 10/06/2014 20:10

voto 5 su 5 5

Un libro veramente speciale che mira a divertire e al tempo stesso a presentare un tema molto serio, quello della dualità dell'uomo.

Il visconte dimezzato atena72

atena72 - 31/05/2013 02:13

voto 5 su 5 5

Calvino riesce, con questo romanzo, a dare perfettamente l'idea della dualità insita nell'animo umano. A tal punto che, perfino quando del visconte protagonista della vicenda, rimangono due metà ben distinte, separate e nettamente opposte, l'operato sia dell'una che dell'altra non si può dire mai né totalmente buono, né totalmente cattivo. Come se, l'equilibrio, fosse dato solo dalla compresenza di entrambe le estremità, buona e cattiva, in una stessa persona.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima