Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In sonno e in veglia
In sonno e in veglia

In sonno e in veglia

by Anna M. Ortese
pubblicato da Adelphi

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Per Anna Maria Ortese, qualsiasi cosa tocchi con la parola, la materia si trasforma in quella ""materia indivisibile di cui parla la fisica nei suoi momenti di sogno"". Come ogni vero scrittore fantastico la Ortese, probabilmente, non vorrebbe essere tale. Vorrebbe soltanto nominare la realtà che conosce. Ma la sua realtà è subito allargata da una piena di immagini, che la rendono multipla, variegata, senza fondo. ""Tutto era infinitamente più grande, più mutevole, più bizzarro di quanto io potessi capire"": questa sembra essere stata, sembra essere ancora, per lei, la sensazione primaria. In questo nuovo libro di racconti, il primo dopo lunghi anni di silenzio, ci troviamo da un capo all'altro immersi in questa realtà seconda, spesso angosciosa, o minacciosa, ma anche talvolta attraversata da un trillo di incantevole comicità o da un'aerea ebbrezza. Oltre a quello narrativo, vi è poi un altro versante nelle sua opera, che si mostra nelle ultime due, mirabili prose di questo libro. Come definirle? Meditazioni? Comunque, proprio in questa zona, nella conversazione immaginaria intitolata ""Piccolo drago"", incontriamo una autoconfessione che accende la lingua italiana di un pathos visionario quale raramente ha avuto l'occasione di ospitare. Qui stillano come gocce infuocate le parole di qualcuno che può dire di sé: ""l'inferno di questo secolo non mi fu ignoto né estraneo"". E qui la voce della Ortese, che altrimenti sussurra ""in sonno e in veglia"", improvvisamente vibra di offesa eloquenza per difendere l'esistenza animale, che è anche la nostra esistenza animale, di quella parte di noi che appartiene ai ""popoli muti di questa terra, i popoli detti Senza Anima - dal Dittatore fornito di anima - e per di più mortale! - che è il loro carnefice da sempre""."

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Adelphi

Collana Fabula

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1987

Pagine 182

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845902659

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "In sonno e in veglia"

In sonno e in veglia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima