Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Innocenti evasioni. Uso e abuso politico della musica pop (1954-1980)

by Eugenio Capozzi
pubblicato da Rubbettino

Prezzo:
14,00 11,90
Risparmio:
2,10 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Secondo un luogo comune ormai consolidato la musica di consumo di massa diffusa nei Paesi occidentali da più di mezzo secolo, a partire dal rock'n'roll, avrebbe la sua origine in una rivolta giovanile anti-sistema. Una tesi a cui corrisponde, in Italia, la tendenza ad enfatizzare la rilevanza dei musicisti "impegnati". In questo volume si sostiene invece che il rock e il pop - le forme artistiche forse più popolari in tutta la storia umana - sono sempre stati aperti per loro natura a qualsiasi messaggio facilmente universalizzabile. Rispetto ai temi pubblici, dunque, anche nei periodi di maggiore fortuna di un'idea militante dell'arte (tra anni Sessanta e Settanta) essi sono stati portatori di sentimenti diversificati e contraddittori: rivoluzionari o "integrati", progressisti, conservatori o addirittura antipolitici.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali , Storia e Biografie » Storia sociale e culturale , Musica » Pop e Rock » Generi musicali e Storia della Musica » Storia della musica

Editore Rubbettino

Collana Zonafranca

Formato Brossura

Pubblicato  02/07/2013

Pagine  194

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849837933


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Innocenti evasioni. Uso e abuso politico della musica pop (1954-1980)"

Innocenti evasioni. Uso e abuso politico della musica pop (1954-1980)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima