Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Insetti senza frontiere
Insetti senza frontiere

Insetti senza frontiere

by Guido Ceronetti
pubblicato da Adelphi

Prezzo:
12,00 9,00
Risparmio:
3,00 -25 %
mondadori card 18 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Solo il Filosofo Ignoto, in arte Guido Ceronetti, poteva fondare "Insetti senza frontiere", un'"associazione senza fini di lucro" in difesa della "libertà di pungere" e per la tutela degli insetti, se necessario a scapito del sopravvalutato, e in ogni caso sovrabbondante, genere umano. In questo straordinario, singolarissimo libro, che ne costituisce il manifesto e il programma, Ceronetti riprende il suo instancabile pellegrinaggio verso i luoghi che esplora da sempre - il corpo, la morte, il crimine, ma anche le fotografie, i versi di poeti lontanissimi, i dipinti, e ancora i giornali, le città, le librerie - unendo alle aspre certezze dell'aforista ("Alla luce del Tragico il mondo non è inesplicabile") i trucchi di un venditore di almanacchi, che intende girare "fiere, supermercati e suk" e proporre una nuova forma di intrattenimento, o di terapia, popolare: l'ascolto personalizzato di "ronzii d'alveare, cori delle cicale, cantare dei grilli".

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Adelphi

Collana Piccola biblioteca Adelphi

Formato Brossura

Pubblicato  13/05/2009

Pagine  172

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845923760


1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Insetti senza frontiere emidio95

emidio95 - 14/03/2015 20:09

voto 5 su 5 5

Uno straordinario libro di filosofia, scritto in forma aforistica. Ceronetti da subito ci vuole mostrare, elogiando gli insetti e criticando gli uomini, il suo essere "anti-umano". Ci invita ad apprezzare la filosofia e l'arte (nelle sue forme di scrittura, pittura, teatro, ecc) come unici barlumi di luce in una società in cui tutti collaborano attivamente al sostentamento dell'ordine del male e in cui la sofferenza dei pochi "angeli feriti" non interessa a nessuno. Per questo motivo Ceronetti "necessita di sublime" e preferisce ricercarlo appunto, nel brusio degli insetti.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima