Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Io speriamo che me la cavo. Sessanta temi di bambini napoletani
Io speriamo che me la cavo. Sessanta temi di bambini napoletani

Io speriamo che me la cavo. Sessanta temi di bambini napoletani


pubblicato da Mondadori

8,07
9,50
-15 %
9,50
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Quanti temi avrò letto nei miei dieci e più anni come maestro elementare di Arzano? Non lo so, ne ho perso il conto. Ma non li ricordo perché ordinati o disordinati, tristi, giocosi e persino polemici, tutti hanno sempre detto e a volte dato qualcosa. Tanto che alcuni li ho conservati e ora ho voluto raccoglierne una sessantina tra i più ameni e sorprendenti. Credo che valga la pena di conoscerli. Colorati, vitalissimi, spesso prodigiosamente sgrammaticati e scoppiettanti di humour involontario, di primo acchito possono far pensare a una travolgente antologia di "perle". Ma, per chi sa guardare, sotto c'è qualcosa di diverso e di più. Una saggezza e una rassegnazione antica, un'allegria scanzonata e struggente nel suo candore sottoproletario, una cronaca quotidiana ilare e spietata che sfocia in uno spaccato inquietante delle condizioni del nostro Sud.
Marcello D'Orta

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1994

Pagine 154

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804388661

Curatore M. D'Orta

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Io speriamo che me la cavo. Sessanta temi di bambini napoletani

babipirate - 22/03/2006 19:26

voto 4 su 5 4

Molto carino, per la maggior parte del tempo ci possiamo divertire a leggere gli errori grammaticali, è un pò come rileggere i propri temi delle elememtari! Metre in alcuni momenti bisogna soffermarci e analizzare l'ambiente che i bambini di napoli descrivono, seppure in modo divertente, con questi temi ci affacciamo a una realtà che non ci possiamo immaginiare!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima