Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Io voglio. Angeli caduti. 1.
Io voglio. Angeli caduti. 1.

Io voglio. Angeli caduti. 1.

by J. R. Ward
pubblicato da Rizzoli

2,65
5,90
-55 %
5,90
Disponibile.
5 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Jim, quarantenne dal passato misterioso, viene coinvolto in una sfida millenaria tra angeli e demoni: se riuscirà a redimere sette anime dai peccati capitali, il mondo non cadrà preda dei demoni. La prima anima è Vin, un amico di Jim, e il suo peccato è l'avarizia; per salvarsi dovrà combattere una donna-demone supersexy, uccidere un serial killer, e innamorarsi!

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Horror e gotica , Fantasy Horror e Gothic » horror e Dark Romance

Editore Rizzoli

Collana HD

Formato Rilegato

Pubblicato 23/11/2010

Pagine 414

Lingua Italiano

Titolo Originale Covet. A Novel of the Fallen Angels

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817044745

Traduttore I. Katerinov

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Io voglio. Angeli caduti. 1.

Anonimo - 27/09/2012 12:40

voto 4 su 5 4

Ci si aspetta di trovare la stessa Ward della confraternita e per certi versi c'è, ma tutto è narrato sotto una luce diversa, meno febbrile della saga più nota. I collegamenti ci sono, la vicenda si svolge in parte a Caldwell e molti sono i punti di contatto tra la confraternita e la nuova saga, forse per non deludere i lettori e lasciare sempre aperta la finestra sulla vita dei "fratelli". Alcuni personaggi si intersacano tra le due saghe, ma giusto per evitare che il punto di rottura sia troppo evidente. Coinvolgente, rilassante, piacevole, comunque una storia da leggere, diversa, ma consigliatissima. E' sempre la nostra Ward

Io voglio. Angeli caduti. 1.

Anonimo - 04/09/2011 22:51

voto 4 su 5 4

Molti di voi si saranno avvicinati a questa nuova serie sperando di trovare qualcosa di simile a quella che ha reso famosa questa scrittrice. Alcuni saranno rimasti delusi scoperto quanto sia diversa ma se si evitano paragoni resta comunque una lettura intrigante e coivolgente. Gli Angeli sono personaggi secondari (almeno in questo volume) per cui se pensavate all'ennesima protagonista che s'innnamora di un angelo caduto, cambiate libro. Sappiate però che sono Angeli molto particolari. Naturalmente, essendo il primo di una serie lascia alcune cose in sospeso ma il finale non lascia l'amaro in bocca. Le due serie hanno qualcosa in comune a cominciare dall'ambientazione e la comparsa di alcuni personaggi, la stessa Marie-Terese ma nonostante questo si leggono tranquillamente separatamente. I punti di vista sono quattro (Jim Heron, Vin DiPietro, Marie-Terese e il "cattivo") e tutti hanno la loro storia da raccontare, rendono così un romanzo corale. L'idea di decretare finalmente un vincitore nell'eterna lotta tra bene e male attraverso un'ultima sfida (salvare 7 anime vittime dei sette peccati capitali) trovo sia originale. Mentre Jim viene incaricato di salvare le anime, tra Vin e Marie-Terese nasce qualcosa ma qualcuno trama nell'ombra... La storia d'amore (ricorda Pretty Woman) non domina completamente la scena e forse è il lato che avrei approfondito meglio perché accade davvero tutto troppo in fretta tra i due. Stile scorrevole, giusta dose di colpi di scena e suspense, livello di sensualità adatto ad un pubblico adulto (ma senza essere volgare) e un tocco d'ironia che non guasta mai nonostante i temi forti (prostituzione, senso di colpa, attaccamento ai beni materiali). I personaggi sono interessanti e ben caratterizzati: Vin è un uomo freddo e sensuale, Marie-Terese è angosciata ma madre amorevole e Jim taciturno ma dal cuore d'oro. Anche i secondari sono da tenere d'occhio. Vedremo cosa riserverà il secondo volume.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima