Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Descrizione

Afrodite, offesa per la poca devozione di Ippolito, figlio di Teseo, devoto unicamente ad Artemide, fa innamorare di lui la matrigna Fedra. La nutrice confida ad Ippolito la causa della disperazione di Fedra e il giovane, indignato, si scaglia, imprecando, contro la matrigna che si uccide, ma prepara la sua vendetta: in una lettera destinata a Teseo accusa il figliastro di averla violata. Il re maledice Ippolito che viene travolto dai suoi cavalli imbizzarriti per l'apparizione di un mostro marino inviato da Poseidone. Il giovane, difeso da Artemide stessa davanti a Teseo, muore dopo essersi riconciliato con il padre.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici greci e latini » Testi teatrali , Famiglia Scuola e Universit√† » Libri Scuola » Testi per la scuola

Editore Dante Alighieri

Collana Traditio. Serie greca

Formato Libro

Pubblicato  21/07/1989

Pagine  168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788853407115


Curatore N. Catone

torna su Torna in cima