Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Italia che abbiamo trovato, quella che lasciamo
L'Italia che abbiamo trovato, quella che lasciamo

L'Italia che abbiamo trovato, quella che lasciamo


pubblicato da Egea

23,80
28,00
-15 %
28,00
Disponibile.
48 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il libro racconta, da diversi punti di vista quanti sono gli autori, la storia del nostro Paese a partire dagli anni '20, del secolo scorso. I cinque autori principali sono: Umberto Veronesi, Victor Uckmar, Vittorio Gregotti, Luigi Guatri (che del libro è anche coordinatore) e Tancredi Bianchi che, liberamente, trattano dei temi di loro competenza: salute e sanità, fisco, paesaggio e architettura, industria e università, banche. Saggi di altri autori completano l'opera: "Il nostro passo deve farsi più spedito nel ripercorrere le strade del mondo" di mons. Ennio Apeciti, "Dal miracolo economico al distacco dall'Europa" di Roberto Artoni, "Tre generazioni di italiani" di Francesco Biliari e "Sulla giustizia e altro" di Piergaetano Marchetti. Introduzione di Cesare De Carlo.

Dettagli

Generi Politica e Società » Attualità italiana » Studi interdisciplinari e culturali , Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia sociale e culturale » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia

Editore Egea

Formato Brossura

Pubblicato 17/09/2013

Pagine 269

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788823834033

Curatore L. Guatri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'Italia che abbiamo trovato, quella che lasciamo"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima