Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Italia divisa. Gli enti locali tra proporzionale e maggioritario (1946-1956)

by Barbara Taverni
pubblicato da Rubbettino

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il volume ricostruisce il dibattito sulle autonomie - in particolare sulla riforma degli Enti locali e sui progetti per attuare il Titolo V della Costituzione - e le più significative vicende dell'alterno rapporto centro-periferia nei primi dieci anni della Repubblica. Le elezioni amministrative del 1946, le leggi di riforma del 1951 - che consentirono, fra l'altro, la ricostituzione dei Consigli provinciali -, le elezioni del 1951-52, con l'introduzione del premio di maggioranza e del nuovo sistema degli "apparentamenti", la successiva legge elettorale e le elezioni del 1956 sono presentate nel più ampio quadro della lotta politica negli anni del "centrismo" e della sua crisi. Un contributo alla storia dei partiti, dei movimenti e delle "culture politiche" negli anni della costruzione della democrazia e della "Guerra fredda". Prefazione di Pier Luigi Ballini.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Elezioni e referendum » Partiti politici » Strutture e processi politici

Editore Rubbettino

Collana Storia politica

Formato Brossura

Pubblicato  02/06/2011

Pagine  286

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849829143


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'Italia divisa. Gli enti locali tra proporzionale e maggioritario (1946-1956)"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima