Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Italoamericana. 2.Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti 1880-1943

by Francesco Durante
pubblicato da Mondadori

Disponibile.
40 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Questo secondo volume di "Italoamericana", che fa seguito al primo apparso nel 2001, conclude l'esplorazione della storia e della letteratura degli italiani negli Stati Uniti, prendendo in esame il periodo cruciale della Grande Emigrazione e l'universo delle "Little Italy", veri e propri ghetti in cui gli idiomi, anche dialettali, delle origini non potevano non contaminarsi con la lingua del nuovo mondo. Nel libro, articolato in cinque parti, vengono presentati un'ottantina di autori con i loro testi, nella stragrande maggioranza inediti, preziose testimonianze di uomini alla disperata ricerca di nuovi orizzonti e di nuovi spazi in cui trapiantare le proprie radici.
Facciamo così la conoscenza con il mondo oscuro e inquietante della "Mano Nera" e con un Al Capone nell'inusuale ruolo dell'intervistato; con gli sterminati romanzi ciclici di Bernardino Ciambelli, il cantore dei "Misteri" di Mulberry Street, e con le esilaranti macchiette di Eduardo Migliaccio e Giovanni De Rosalia; con i drammi a forti tinte di Riccardo Cordiferro, singolare profilo di intellettuale a tutto tondo, e con l'insospettabile, dolente vena poetica di Rodolfo Valentino. Scopriamo la grande stagione dell'anarchismo, del socialismo e del sindacalismo rivoluzionario - che in Arturo Giovannitti e Carlo Tresca trovò due protagonisti capaci di ergersi a una dimensione autenticamente americana - e gli anni del largo consenso dato dalla comunità italiana al fascismo, inteso (e frainteso) come forma di riscatto nazionale e riaffermazione della propria italianità. E incontriamo la folla di giornalisti, aspiranti narratori, poeti autodidatti, attivisti politici che popola e anima la realtà italiana d'oltreoceano. Ampio spazio è infine dedicato ai primi scrittori che, per affrancarsi dal ghetto "coloniale", decisero di esprimersi direttamente in inglese: dal precursore Luigi Donato Ventura ai finora ignoti Louis Forgione, Giuseppe Cautela, Angelo Patri, Silvio Villa e gli altri esponenti della generazione precedente a quella di John Dante.
Quello ricostruito da Francesco Durante è quindi il maestoso mosaico delle "piccole Italie", frammenti dell'unica, grande anima italoamericana, da sempre divisa tra élite acculturate e politicamente consapevoli, in grado di battersi per l'affermazione dei propri diritti, e moltitudini anonime, afflitte dalla miseria e destinate ai lavori più umili; fra la stima e l'approvazione guadagnate da pochi e il disprezzo patito dai più, vittime di pregiudizi infamanti. Lunghe, pazienti e appassionate ricerche negli archivi d'Italia e d'America, concretizzatesi nella minuziosa ricostruzione di fatti e biografie, fanno sì che anche questo secondo volume di "Italoamericana" si proponga come strumento irrinunciabile per conoscere e apprezzare un mondo troppo a lungo ignorato - se non snobbato o disconosciuto - dalla cultura italiana.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Italoamericana. 2.Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti 1880-1943"

Italoamericana. 2.Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti 1880-1943
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima