Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'oblio
L'oblio

L'oblio

by Josephine Hart
pubblicato da Feltrinelli

4,90
7,00
-30 %
7,00
Disponibile.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

E' possibile riprendere a vivere dopo la morte di una persona cara senza per questo negarne la memoria? Chi resta si sente prima abbandonato e poi, quando recupera l'attaccamento alla propria vita, colpevole di abbandono. Prima tradito, poi traditore. E chi muore? Ha paura di morire davvero nella dimenticanza, si rifiuta di scomparire, si sforza di trattenere, può diventare un ostacolo, un ricordo ossessivo travestito da fantasma, invincibile nella sua inconsistenza. Andrew Bolton perde la moglie Laura dalla quale non accetta di separarsi ma alla quale, in ugual misura, finirà per sentirsi legato. E Laura? Laura esige di essere ascoltata. Non solo per farsi di volta in volta perdonare, ma per farsi salvare da una seconda morte: l'oblio.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Feltrinelli

Collana Universale economica

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1997

Pagine 152

Lingua Italiano

Titolo Originale Oblivion

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788807814235

Traduttore M. Dèttore

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'oblio

maria - 18/05/2003 17:44

voto 5 su 5 5

Ritengo ''l'oblio'' un grande capolavoro. Dopo ''il danno'' un altro grande libro è stato scritto da josephine Hart,una delle poche scrittrici capaci di far riflettere il lettore.Dopo aver letto questo libro mi sono posta molte domande sulla nostra morte e su quella dei nostri cari. E' vero che coloro che perdono una persona cara non possono piu' sopravvivere a tale perdita?Ma soprattutto qual è il destino di coloro che non ci sono piu'? . Quando perdi una persona cara ti sembra di sprofondare nel baratro, di non poter piu' vivere senza di lei. l'idea di non poterle piu' parlare, di non poterla piu' accarezzare, di non poter sentire piu' la sua voce; tutto questo ti lacera l'anima il dolore è insopportabile e ti chiedi se mai riuscirai a superare questo momento ,se un giorno riuscirai a venir fuori da quel vortice di dolore dal quale sei stato risucchiato. ti sembra di morire con loro anzi a volte vorresti questo, il dolore è troppo grade per poter continuare a vivere. Poi piano piano qualcosa cambia dentro di noi, il dolore inizia ad affievolirsi , la sua assenza diventa più tollerabile e cosi giorno dopo giorno la nostra vita riprende il suo ritmo,prima lentamente poi sempre più frenetico e senza rendercene conto ritorniamo alla nostra vita di sempre ai nostri impegni alle nostre compagnie ,pronti ad affrontare quello che la vita ci riserva e allora accade l'inevitabile, quella persona che prima era tanto importante per noi per la nostra vita è stata quasi cancellata dalla nostra mente. A quel punto cosa accade a coloro che ci hanno abbandonato? .... una seconda morte ancor peggio della prima...''L'OBLIO''

L'oblio

silvia - 09/07/2002 21:06

voto 4 su 5 4

Questo libro l'ho letto forse dieci volte, e ogni volta dentro di me ringrazio l'autore per il miracolo che ha compiuto... lo consiglio a tutti quelli che, come me, provano l'immenso dolore di perdere una persona cara per sempre. E' un libro che aiuta ad accettare la morte di chi amiamo, e lo fa con una straordinaria semplicità..

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima