Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'odore della notte
L'odore della notte

L'odore della notte

by Andrea Camilleri
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 28 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Una nuova indagine del commissario Montalbano.
Ha detto Andrea Camilleri di questo libro: "Mi sono ispirato a un fatto di cronaca: un grosso truffatore siciliano, un mago della finanza in negativo, si faceva dare ingenti somme da vecchietti e creduloni per fantomatici investimenti. Un giorno viene ammazzato; si pensa subito alla mafia, ma poi si scopre tutt'altro...".
"L'odore della notte" è il sesto romanzo giallo con protagonista Salvo Montalbano pubblicato da questa casa editrice dopo "La forma dell'acqua", "Il cane di terracotta", "Il ladro di merendine", "La voce del violino", "La gita a Tindari".

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana La memoria

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2001

Pagine  221

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838917295


12 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
9
3 star
0
2 star
1
1 star
0
L'odore della notte

mari - 20/02/2006 10:01

voto 4 su 5 4

Molto, molto carino! L'enigma poliziesco diventa lo sfondo delle deliziose macchiette sicule dipinte da Camilleri. Da leggere!

L'odore della notte

danpoet - 26/11/2002 13:11

voto 4 su 5 4

Ho letto il libro in 4 ore approfottando di un giorno di ferie. Il libro è come al solito piacevolissimo, la trama, i personaggi e i dialoghi sono gradevoli. Il finale mi ha lasciato un pò interdetto con il riferimento al racconto di Faulkner che non riesco a contestualizzare a dovere. Tutto sommato, comunque, una lettura di alto gradimento.

L'odore della notte

Anonimo - 15/10/2001 00:00

voto 4 su 5 4


Camilleri riesce sempre a colpire nel segno con il suo Commissario Siciliano.Non stanca mai e appassiona anche con l'intercalare di qualche frase in dialetto. Purtroppo "salvo "imprevisti credo che la saga di Montalbano stia giungendo alla fine. Da quanto emerge nel libro ,sembrerebbe infatti, che Camilleri ne stia preparando l'uscita.

L'odore della notte

Anonimo - 05/09/2001 00:00

voto 5 su 5 5


la nuova avventura di Montalbano ribadisce la grandezza di Camilleri : la trama risulta avvincente e non ripetitiva, il personaggio del commissario ribadisce le sue caratteristiche senza diventare caricatura di se' stesso, anzi acquista sempre piu' corpo, cosa che avviene anche per gli altri personaggi ricorrenti del libro (Augello, Catarella..) e quel sottilisimo filo fatto da qualche accenno o ricordo alle precedenti indagini, rende continuativa la lettura: Vigata sta diventando un posto vero e i suoi abitanti persone di famiglia.

L'odore della notte

Anonimo - 30/08/2001 00:00

voto 2 su 5 2


Nonostante la progressione del personaggio, il suo aprire gli occhi sul passare del tempo, il libro resta un po' stucchevole nella trovata alquanto artificiosa dell' identificarsi della storia con il racconto di Faulkner. Il taglio dell' ulivo saraceno sembra un accenno alla decadenza del personaggio, ci riempie di tristezza ma non si sposa bene con un Montalbano teppistello che distrugge la villa e ne imbratta i muri di vernice verde. Insomma, i conflitti interni di Montalbano, che pure avrebbero potuto fornire ottimi sviluppi, non ci convincono. Siamo impazienti di reincontrare il nostro commissario in vena e in parte al piu' presto!

L'odore della notte

Anonimo - 29/08/2001 00:00

voto 4 su 5 4


come già altre volte ho letto il libro di Camilleri in un weekend! E' appassionante, decisamente coinvolgente con la sempre interessante ricerca linguistica dialettale. Da non perdere!

L'odore della notte

Anonimo - 31/07/2001 00:00

voto 4 su 5 4


Camilleri, con Lucarelli, è l'unico giallista italiano che meriti di essere letto. In questo episodio -oramai la storia di Montalbano è diventata un appuntamento fisso- c'è un perfetto equilibrio fra acume ed ironia, una sintesi del peculiare "umorismo poliziesco" che solo Camilleri sa mettere nei suoi libri.

L'odore della notte

Anonimo - 17/07/2001 00:00

voto 4 su 5 4


Questo libro di Camilleri è appassionante. Ricco di particolare attenzione per i personaggi, pieno di pennellate di colore divertenti con le vicende di tutti i giorni del commissario Montalbano. Quello che mi ha stupito di piu' è il finale che non mi sarei mai aspettato. NON PERDETELO VI COINVOLGERA' COMPLETAMENTE.

L'odore della notte

Anonimo - 13/07/2001 00:00

voto 4 su 5 4


Anche per Salvo Montalbano gli anni si sentono,ma con essi è arrivata una certa maturità,un nuovo sapersi calare nei panni degli altri, una capacità di sentire quello che gli altri sentono. Che stia diventando....umano? Molto introspettivo questo nuovo romanzo di Camilleri. L'autore non soltanto ti "conta" la storia , ma ti indica e ti consiglia pure ottime letture, quelle dei suoi scrittori preferiti.

L'odore della notte

Anonimo - 12/07/2001 00:00

voto 4 su 5 4


Camilleri, un amore sbocciato dalla prima riga letta... non delude mai!

L'odore della notte

Anonimo - 07/07/2001 00:00

voto 4 su 5 4


schiattino gli snob che sostengono che l' autore, furbo di tre cotte, ammalia incartando il nulla con atmosfere linguistiche furbe consapevolmente.si divertano coloro che leggono senza pregiudizio, abbandonandosi alle brillanti invenzioni di Camilleri che ancora una volta scrive per il lettore, coccolandolo e adulandolo, attento alle sue emozioni e al suo piacere di leggere.non si vive di solo Camilleri, ma Camilleri è vivo, per fortuna, pronto a sfornare microcosmi di umanità riconoscibili e attenti alle necessità di chi vi si approccia. uno dei libri per l' estate, anche per l' ombrellone, perchè no. bevendoci sopra un nero d' avola, a piccoli sorsi, a temperatura di 16 gradi, o per gli astemi accompagnandolo con una granita di limoni di mazara del vallo e biscottini all' anice.gaudemus igitur. buone vacanze a tutti.

L'odore della notte

Anonimo - 23/06/2001 00:00

voto 5 su 5 5


Dopo la "Forma dell'acqua", "Il cane di terracotta", "Il ladro di merendine", "La voce del violino", "La gita a Tindari" e le raccolte di racconti in "Un mese con Montalbano" e "Gli arancini di Montalbano", Camilleri ritorna con il suo personaggio più famoso: Salvo Montalbano, sempre seguito dalla fidanzata Livia, dalla bellissima Ingrid, dal suo vice Augello, dai suoi agenti (Fazio, Germanà, Catarella, Gallo, Galluzzo & comp.) e dagli intriganti casi che deve risolvere. Sempre e rigorosamente nel dialetto sicilano. Vi consiglio veramente di leggere il nuovo romanzo di Andrea Camilleri "L'odore della notte" Sellerio Editore.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima