Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'ultimo Rebora. 1954-1957
L'ultimo Rebora. 1954-1957

L'ultimo Rebora. 1954-1957


pubblicato da Marsilio

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La poesia del Rebora religioso - espressa essenzialmente nei "Canti dell'infermità" e nella restante produzione creativa dell'ultimo periodo - pone il problema dell'unità della figura dello scrittore e insieme delle sue necessarie articolazioni. Sia che si supponga un processo di continuità o che si propenda per un taglio epistemologico tra una prima e una seconda fase (o anche una linea di periodizzazioni), rimane aperta la domanda sulla "notte dell'anima" vissuta dal poeta e sulle occorrenze espressive che ne discendono, nel quadro di una scrittura ansiosamente protesa alla verità. Il quinto volume dei "Nuovi Quaderni Reboriani" indaga sull'ultimo Rebora poeta, accogliendo un florilegio di contributi che, pur fondati su ottiche e interpretazioni diverse, affrontano la poesia dei suoi ultimi anni con gli strumenti dell'ermeneutica e della critica letteraria.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Poesia e poeti

Editore Marsilio

Collana Ricerche

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2008

Pagine 108

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831795678

Curatore Gualtiero De Santi  -  G. De Santi  -  G. Colangelo  -  Giuseppe Colangelo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'ultimo Rebora. 1954-1957"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima