Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'uomo senza storia
L'uomo senza storia

L'uomo senza storia

by Alfio Caruso
pubblicato da Longanesi

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nella settimana che precede le elezioni politiche Nico De Santis, un veterano del Servizio Informazioni, viene spedito a Milano per un'operazione tanto riservata quanto ambigua: agganciare un ex terrorista rosso, Matteo Corsini, ricomparso dopo ventotto anni di misteriosa latitanza. Per farne che cosa, ha chiesto De Santis? Chi vivrà, vedrà, gli ha risposto il dottor Natoli, responsabile del temutissimo Ufficio O. De Santis scopre che qualcun altro è interessato a Corsini: durante un appostamento intravede, infatti, un enigmatico collaboratore del Servizio Informazioni ufficialmente defunto nel 1984, ma più volte sfiorato quando De Santis ha incrociato la Storia dal versante della cronaca nera. Malgrado le collaudate qualità di uomo per tutte le stagioni - nel palazzaccio color antracite la sua stanza è denominata la Svizzera - De Santis intuisce che stavolta potrebbe essere la preda, anziché il cacciatore. Ha troppe cambiali da onorare. Ognuna delle vicende in cui è stato coinvolto - la morte di Sindona, gli attentati a Falcone e a Borsellino, le stragi del '93, la caduta delle vecchie dinastie imprenditoriali, l'inarrestabile ascesa della massoneria, i patti inconfessabili per spartirsi l'Italia - l'ha fatto sprofondare nel vortice degli inganni, dei compromessi, dei tradimenti. Per consolarsi si ripete che ha sì cantato nel coro, però ha sempre ballato da solo. Ci riuscirà ancora? In mezzo a comprimari e protagonisti di un Paese ormai privo di senso morale e di una propria identità, a De Santis restano pochissimi giorni per capire dove si annida la trappola ed evitare il rendiconto finale. Come al solito è disposto a pagare il prezzo più esoso, a stringere il peggiore degli accordi pur di tornare a casa, cioè da Luisa, la moglie, l'amante, la confidente, l'ancora alla quale ha aggrappato la sua intera esistenza. Anche Corsini, però, insegue uno scopo simile: strappare dall'ergastolo Daniela, l'unica donna che abbia amato, benché per una sola notte. Ma che ne dirà l'implacabile dottor Natoli, espressione di un potere dalle mille facce? E che cosa ne sarà dell'Italia intenta a votare in una domenica piena di sole?

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Spionaggio » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 368

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830423107

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'uomo senza storia

panizza - 08/01/2006 12:46

voto 4 su 5 4

Caruso descrive con ironia ed amarezza il sottobosco dei servizi informazione. In realtà, la parabola dell'uomo mediocre che cresce in carriera grazie alla capacità di mantenersi rigorosamente neutrale, è ben applicabile a molte realtà della nostra vita sociale italiana. Prosa molto piacevole e corretta.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima