Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La bastarda di Istanbul
La bastarda di Istanbul

La bastarda di Istanbul

by Elif Shafak
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 23 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Istanbul non è una città, è una grande nave. Una nave dalla rotta incerta su cui da secoli si alternano passeggeri di ogni provenienza, colore, religione. Lo scopre Armanoush, giovane americana in cerca nelle proprie radici armene in Turchia. E lo sa bene chi a Istanbul ci vive, come Asya, diciannove anni, una grande e colorata famiglia di donne alle spalle, e un vuoto al posto del padre. Quando Asya e Armanoush si conoscono, il loro è l'incontro di due mondi che la storia ha visto scontrarsi con esiti terribili: la ragazza turca e la ragazza armena diventano amiche, scoprono insieme il segreto che lega il passato delle loro famiglie e fanno i conti con la storia comune dei loro popoli. Elif Shafak, nuova protagonista della letteratura turca, affronta un tema ancora scottante: quel buco nero nella coscienza del suo paese che è la questione armena. Simbolo di una Turchia che ha il coraggio di guardarsi dentro e di raccontare le proprie contraddizioni.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Best BUR

Formato Tascabile

Pubblicato  03/01/2013

Pagine  388

Lingua Italiano

Titolo Originale The Bastard of Istanbul

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788817064095


Traduttore L. Prandino

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La bastarda di Istanbul agneseeaurora

Maria Carmela Furfaro - 22/05/2013 17:14

voto 5 su 5 5

Le righe di questo capolavoro scorrono una dietro l'altra in un intreccio di vicende che legano la ragazza turca alla ragazza armena "occidentale". L'intreccio tra l'occidente e l'Oriente è inevitabile in un racconto affacciato su Istanbul: il crocevia di popoli! Il mistero delle origini delle due ragazze si cela dietro un "harem" di donne. Harem inteso non come donne sottomesse ma come Impero di donne, dove l'uomo è solo un corollario di umori. Voltando ogni pagina sembra, quasi, sentire l'odore nelle narici di quelle spezie dal sapore inconfondibile e indimenticabile. Sembra, anche, di vedere i colori variopinti dei bazar e di udire le voci e i le musiche melodiose che invadono le strade della metropoli turca. E' sicuramente un libro da leggere: appassionante fino al finale sorprendente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima