Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La califfa
La califfa

La califfa

by Alberto Bevilacqua
pubblicato da Mondadori

7,65
9,00
-15 %
9,00
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Uscito nel 1964, la Califfa è il secondo romanzo di Bevilacqua ed il suo primo grande successo internazionale, al punto di diventare quasi il simbolo, l'opera emblematica dello scrittore parmigiano. Romanzo "centrale" negli anni Sessanta, e per la limpida riuscita letteraria e perché testimoniava, attraverso alcuni grandi protagonisti, splendori e miserie di quel miracolo economico in provincia che avrebbe ispirato la migliore narrativa ed il miglior cinema dell'epoca.
La figura centrale, la Califfa, bellissima ragazza di origine popolare che diventa l'amante del potente della città, il maggiore industriale, una sorta di Mastro-Don Gesualdo venuto su a forza di ambizione, è un memorabile ritratto di donna libera, franca, istintiva, ribelle, incapace di compromessi, generosa,dunque sana di fondo e , a suo modo, innocente. E' un'amante senza servilità nella cui schiettezza, nel cui affetto il vecchio industriale ritrova una voglia nuova, diversa, di vita e la sua stessa libertà. Contro questa relazione si armano tutti i potenti cittadini, ma sarà solo la morte improvvisa a stroncarla. E la Califfa torna dov'era nata, nel suo quartiere d'origine, sola, ma volta ad affetti materni. La Califfa come una lontana bandiera, un'immagine simbolo. Per la Califfa, nonostante tutto, è una vittoria se, entrata nella cittadella della sua resa, è riuscita ad inserirvi, attraverso il cuore del suo amante, un desiderio di verità, di vitalità redentrice, di comprensione umana.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar classici moderni

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1998

Pagine 254

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804414636

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La califfa martin_eden

Gennaro Truglio - 11/06/2015 13:30

voto 5 su 5 5

Un libro denso ed intensissimo. L'affresco di una Parma anni '60 sul cui orizzonte si staglia la carica di fisicità e disperazione di Irene Corsini. Una donna schietta e ribelle che poco ama le chiacchiere e l'ipocrisia della gente e mastica parole amare solo quando l'ingiustizia e la falsità proprio non riesce a digerirle. La cronaca di una povera amante che perde gli affetti a lei più cari, raccontata da una prosa raffinata e poetica. Una maniera di narrare che è un coro di due voci alternate tra lo scrittore e la protagonista. Bellissimo.

La califfa

Anonimo - 04/10/2004 11:06

voto 5 su 5 5

un libro crudele e dolce, che libera una voce sincera e senza fronzoli. bellissimo il personaggio della califfa e del doberdo', splendido il finale commovente...... mi è piaciuto moltissimo

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima