Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La città della gioia
La città della gioia

La città della gioia

by Dominique LaPierre
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
11,50 9,77
Risparmio:
1,73 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Alla periferia di Calcutta si estende il sobborgo chiamato "Città della gioia", il quartiere dei diseredati, degli accattoni e dei lebbrosi. In questo mondo ai confini dell'umanità agiscono pochi generosi volontari, tra i quali un giovane chirurgo americano in crisi di identità. Un romanzo che ha imposto per la prima volta all'attenzione del mondo una situazione agghiacciante.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Mondadori

Collana Oscar bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1996

Pagine  471

Lingua Italiano

Titolo Originale La citè de la joiè

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788804416777


8 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
6
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La città della gioia federico2804

Federico Tonelli - 07/10/2013 14:04

voto 5 su 5 5

Un libro che ti tocca nell'anima e ti insegna cosa è la vera ricchezza della vita

La città della gioia

Anonimo - 22/09/2009 11:12

voto 5 su 5 5

Un libro che ognuno di noi dovrebbe avere e leggere, soprattutto nei momenti bui, ti riconduce alla vera importanza della vita che spesso viene da noi dimenticata, confusa con mille sciocchezze!! Veramente bello e toccante.

La città della gioia

Anonimo - 02/09/2008 22:30

voto 5 su 5 5

libro da leggere! solo dopo si riesce a capire quanto siamo fortunati... Ottimo

La città della gioia

Tea - 03/07/2007 11:53

voto 4 su 5 4

Lo consiglio a tutti quelli che credono di essere insostituibili, quelli che stanno dietro alle ultime mode, quelli che calpestano il rispetto e la dignità degli uomini, quelli che non muovono un dito se il prossimo sta chiedendo aiuto, quelli che non conoscono la pietà e il sorriso sincero... l'ho letto, riletto, riletto altre volte scovando ogni volta degli aspetti e delle verità che non notavo..l'ho regalato con la sola speranza che possa aprire gli occhi sulla vera natura dell'uomo!

La città della gioia

Anonimo - 03/11/2003 18:36

voto 5 su 5 5

E' il libro che consiglio a tutti di leggere..sempre...E' meraviglioso! Ripensarci mi entusiasma a tal punto che davvero non riesco a descriverlo che con queste parole: LEGGETELO! E' UNA LEZIONE DI VITA. Ci si rende conto VERAMENTE di quanto di quanto siamo superficiali e personalmente mi sono sentita un puntino di fronte alla grandezza delle persone che popolano questo libro.....

La città della gioia

maurizio - 01/12/2002 14:30

voto 4 su 5 4

Ci sono due buoni motivi per regalare questo libro: permettere ad altre persone a cui vuoi bene di ricordare che non siamo il centro dell'universo, e scoprire il secondo motivo leggendo sino in fondo questo sconcertante racconto di cose vere.

La città della gioia

MARIA GRAZIA - 24/08/2002 14:41

voto 5 su 5 5

Quando Laura,mia nipote,che come me ama leggere,me l'ha prestato,l'ho letto tutto d'un fiato tanto che le vicende narrate erano cosi'vere che ti sembrava di averle vissute.Successivamente me lo sono fatto prestare ancora,avevo desiderio di rileggerlo con calma. Fino all'altro giorno che in una libreria ho visto l'edizione economica e cosi'l'ho acquistato per rileggerlo ancora.Non so se questa e' una recensione,ma questo libro lo consiglio a tutte quelle persone che non sono mai contente neanche del superfluo.

La città della gioia

Anonimo - 20/07/2001 00:00

voto 5 su 5 5


Non avevo ancora letto un libro così reale e attuale, ne avevo sentito parlare sino a quando... Le descrizioni sono così vivide che a volte sembra di essere presenti nelle varie storie che vengono raccontate. E' un libro avvincente,a volte molto triste ma molto reale. L'ho già letto due volte e probabilmente lo leggerò ancora: mi ha sconvolto! Mi sconvolge il fatto che è tutto vero! Mi ha portato ad una profonda riflessione spirituale e di solidarietà umana, non mi sono più lamentato in confronto all'estrema povertà e sofferenza che viene descritta. Ha fatto nascere dentro di me il desidero di andare a vedere e di essere utile a quella parte di umanità, la maggior parte, che vive nella totale indigenza. I miei più sentiti complimenti allo scrittore che ha saputo rappresentare una realtà così difficile da descrivere con le parole, un complimento a quanti hanno saputo rinunciare alle loro comodità per identificarsi con i poveri del nostro mondo.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima