inMondadori.it

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La compagnia della morte
La compagnia della morte

La compagnia della morte

by Alfredo Colitto
pubblicato da Piemme

Prezzo:
1,90 1,61
Risparmio:
0,29 -15 %
mondadori card 3 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 27 settembre.  (Scopri come).

Descrizione

Napoli, 14 agosto 1655. Il caldo torrido del pomeriggio non dà pace alle vie affollate della città, ma il pittore Sebastiano Filieri non può restarsene tra le fresche mura della cappella di Palazzo Agliaro, dove sta dipingendo un ciclo di affreschi. Lo attende un compito difficile: dire addio a Maria, la sorella di sua moglie Angela, l'ultimo affetto che gli resta della sua famiglia decimata. Mentre Sebastiano è al suo capezzale, la donna pronuncia poche parole: un delirio, all'apparenza, ma a lui rivelano una verità che cercava da anni. La verità sulla morte di Angela. Quelle parole lo riportano ai tragici giorni della rivolta di Masaniello, quando era entrato nella Compagnia della Morte, una società segreta di pittori che durante la notte cercavano e assalivano i soldati spagnoli nelle vie di Napoli, per testimoniare conia spada che la loro città mai si sarebbe rassegnata al dominio straniero. Ma una notte, di ritorno da una missione, Sebastiano aveva trovato la moglie e la figlia crudelmente assassinate, da una persona che ormai era già morta. Distrutto dal dolore, aveva lasciato la Compagnia. Ora, però, accanto a Maria, morente, comprende che il colpevole è un altro, e che la vendetta è ancora possibile. Contiene un'anteprima del nuovo romanzo dell'autore, "Peste".

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Piemme

Collana Scopri l'autore

Formato Brossura

Pubblicato  21/10/2014

Pagine  180

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856640731


1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La compagnia della morte antonio.mascia

Antonio Mascia - 01/02/2015 19:22

voto 4 su 5 4

Alfredo Colitto affresca un quadro della rivolta di Masaniello in maniera magistrale, rendendo vivida la Napoli del 1647 oppressa dalloccupazione spagnola. Fondendo lepisodio reale dellaffondamento del galeone spagnolo con le vicende della fantomatica Compagnia della Morte, Colitto riesce a mescolare sapientemente storia e finzione, ottenendo un romanzo efficace, gradevole e meritevole di considerazione per la perfetta caratterizzazione dei personaggi e la magnifica rappresentazione del contesto storico in cui Sebastiano Filieri si muove a suo agio tra lattività diurna di pittore in cerca di fama e la voglia notturna di giustizia. Per questo aderisce alla Compagnia della Morte, un gruppo di pittori ribelli che, nel totale anonimato, semina morte tra i soldati spagnoli in nome della liberazione di Napoli. Il pescivendolo Masaniello ha gli stessi obiettivi e pertanto Sebastiano, sempre più leader della Compagnia, decide di unire le forze trascinando i suoi in un impresa assai rischiosa ma in grado di dare il là alla rivolta che tutti bramano nellombra Non mancano i colpi di scena, i tranelli, gli inganni e i momenti di tensione. Non mancano i drammi familiari, le vendette e le passioni, ordite e vissute da personaggi squallidi come Ugo e Lucrezia. Non mancano neanche il gusto per lavventura e un pizzico di vena poetica in un intreccio di situazioni davvero ben congegnato. Romanzo di sole 148 pagine ma molto intenso che termina laddove comincia il seguito Peste di cui si trova un estratto al termine del libro. Buonissima lettura, coinvolgente e istruttiva che ritrae un periodo storico molto affascinante e per certi versi simile al momento che noi tutti oggi viviamo, sotto la minaccia dellausterità imposta dallU.E. in tempo di crisi. Corsi e ricorsi storici da cui, a mio avviso, bisogna imparare a trarre idee e nozioni utili al miglioramento della vita odierna.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima