Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La concessione del telefono
La concessione del telefono

La concessione del telefono

by Andrea Camilleri
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 5 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Nell'estate del 1995 trovai, tra vecchie carte di casa, un decreto ministeriale (che riproduco nel romanzo) per la concessione di una linea telefonica privata. Il documento presupponeva una così fitta rete di più o meno deliranti adempimenti burocratico-amministrativi da farmi venir subito voglia di scriverci sopra una storia di fantasia (l'ho terminata nel marzo del 1997). La concessione risale al 1892, cioè a una quindicina d'anni dopo i fatti che ho contato nel "Birraio di Preston" e perciò qualcuno potrebbe domandarmi perché mi ostino a pestare e a ripestare sempre nello stesso mortaio, tirando in ballo, quasi in fotocopia, i soliti prefetti, i soliti questori, ecc. Prevedendo l'osservazione, ho messo le mani avanti. La citazione ad apertura di libro è tratta da "I vecchi e i giovani" di Pirandello e mi pare dica tutto.
Nei limiti del possibile, essendo questa storia esattamente datata, ho fedelmente citato ministri, alti funzionari dello stato e rivoluzionari col loro vero nome (e anche gli avvenimenti di cui furono protagonisti sono autentici). Tutti gli altri nomi e gli altri fatti sono invece inventati di sana pianta.
(Andrea Camilleri)

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir » Gialli storici , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana La memoria

Formato Libro

Pubblicato  01/01/1998

Pagine  284

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838913440


8 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
8
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La concessione del telefono icderrick

Ivan - 17/10/2013 13:02

voto 5 su 5 5

Uno dei più bei libri di Camilleri. L'ironia, l'umorismo, i bellissimi personaggi fanno di questo libro un capolavoro. Padrone assoluto della lingua italiana, riempie con sapiente gioco la trama del libro, come un gioco nominato telefono senza fili, da una semplice richiesta per poter avere una linea telefonica, nascono una serie di equivoci che portano ad eventi talora realistici quanto assurdi, ridicoli, figli dell'ignoranza, della paura, della superstizione. Ovviamente non mancano riflessioni politiche nascoste nelle parole e nelle idee dei personaggi, come un'ironia che è frutto di una intelligenza superiore e, dulcis in fundo, un erotismo profondo. L'autore fra l'altro confronta diversi tipi di linguaggio, scritto e orale, burocratico e informale, medio-borghese e popolare, confidenziale e ossequioso, con uno stile unico. Lo stile epistolare è geniale e si adatta perfettamente alla storia. Caldamente consigliata la lettura!

La concessione del telefono

Anonimo - 03/06/2007 10:33

voto 5 su 5 5

Bello, bello! Non mi aspettavo un libro così piacevole, divertente, kafkiano. Da una serie di equivoci ne risulta un dramma. Primo libro di Camilleri ora ne leggerò sicuramente altri.

La concessione del telefono

Miriam - 21/02/2007 16:46

voto 5 su 5 5

Camilleri, riportando solo dialoghi e lettere, riesce a costruire un romanzo piacevolissimo e per nulla scontato. Da non perdere! P.S.:non fatevi scoraggiare dal siciliano stretto con cui è scritto il libro: dopo le prime pagine le difficoltà nella lettura spariscono!

La concessione del telefono

Miriam - 04/02/2007 16:12

voto 5 su 5 5

Camilleri, riportando solo dialoghi e lettere, riesce a costruire un romanzo piacevolissimo e per nulla scontato. Da non perdere!!! P.S.:non fatevi scoraggiare dal siciliano stretto in cui è scritto il libro: dopo le prime pagine le difficoltà nella lettura spariscono!!

La concessione del telefono

Miriam Moretti - 02/09/2006 17:54

voto 5 su 5 5

Camilleri, riportando solo dialoghi e lettere, riesce a costruire un romanzo piacevolissimo e per nulla scontato. Da non perdere!!! Ps:non fatevi scoraggiare dal siciliano stretto in cui è scritto il libro: dopo le prime pagine le difficoltà nella lettura spariscono!!!

La concessione del telefono

Mariasole - 25/11/2005 12:22

voto 5 su 5 5

Si, questo libro di Camilleri narra in modo davvero esilarante oltre che avvincente le deliranti peripezie burocratico-amministrative affrontate per ottenere una concessione telefonica nella Sicilia del 1892 (e l'ottusita' burocratica dell'Italia di allora riecheggia, snellita nelle procedure, quella di oggi). Quello dei romanzi storici, ambientati nella Sicilia di un secolo fa, come questo, Il birraio di Preston, Un filo di fumo, La bolla di componenda, etc., e' a mio avviso il miglior Camilleri, quello piu originale e piu' riuscito anche se meno noto del filone-Commissario Montalbano (e di questa serie, La concessione del telefono e' forse il piu' bello). Percio' non posso che consigliare ai tanti lettori del commissario Montalbano che ancora non lo avessero fatto di leggere anche questo Camilleri. Vedrete che sorpresa! E che risate!

La concessione del telefono

Anonimo - 04/03/2003 21:00

voto 5 su 5 5

bellissimo, semplicemente splendido. trama trascinante ed entusiasmante, ritmo continuo e narrazione inesausta. un capolavoro.

La concessione del telefono

MARINA VISANI - 06/06/2002 21:44

voto 5 su 5 5

MOMENTO DI PURA ESTASI PER LO SPIRITO

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima