Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La crepa
La crepa

La crepa

by Claudia Pineiro
pubblicato da Feltrinelli

Prezzo:
14,00 11,90
Risparmio:
2,10 -15 %
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Nella vita da uomo qualunque dell'architetto Pablo Simo c'è una fessura inconfessabile, una crepa che gli tormenta la coscienza: Nelson Jara. Forse era solo un piccolo truffatore, una "canaglia", ma anche Pablo Simo sa di essere una canaglia, nonostante l'apparenza di irreprensibile professionista e buon padre di famiglia. Come una crepa che si allunga e si allarga, tutte le piccole certezze quotidiane di Pablo si sgretolano: una giovane donna che sembra sapere chissà cosa su Jara scatena in lui un'attrazione dirompente, la famiglia va in frantumi, il lavoro diventa insopportabile, e passo dopo passo la tentazione di essere canaglia fino in fondo lo travolge. Ancora una volta Claudia Pineiro ci narra i piccoli inferni di una variegata umanità, nella monumentale Buenos Aires invasa dal cemento delle speculazioni edilizie dove l'apparenza, più che mai, inganna.

La nostra recensione

Pablo Simó ha due sogni irrealizzati: progettare e costruire un palazzo di undici piani rivolto a nord architettonicamente ardito e conquistare la sua bella collega Marta, impresa altrettanto ardita. Questo è apparentemente il banale e scontato ritratto di un pigro quarantacinquenne che da trenta sta con la stessa donna e ha una figlia adolescente irrequieta e in rotta di collisione con la madre. Ma è proprio su queste pareti lisce e regolari che quando si apre una crepa la fessura si allarga inesorabilmente fino alla voragine, al crollo. Una metafora che nella vita frustrata e fredda di Pablo si associa a una crepa reale, quella nel muro dell’appartamento di Nelson Jara che a distanza di anni ritorna da un passato che pensava o voleva ostinatamente credere sepolto. E che invece riappare con la voce e con il volto sensuale di Leanor, la giovane che gli sconvolge la vita e che guiderà Pablo verso un approdo insospettabile. Claudia Piñeiro non scrive gialli convenzionali, per la verità questo non è nemmeno un giallo nel senso tecnico del genere benché in tutti i suoi romanzi, e anche in questo, ci sia sempre almeno un cadavere; la sua scrittura si avvicina molto di più a quelle torbide atmosfere noir che Simenon era una maestro nel trasmettere e suscitare. Il male dell’anima, l’inquietudine che scava per indizi e che porta a galla un peso sepolto e trattenuto a fondo, quell’apparenza che, alla fine, non solo inganna ma distrugge; questo è lo spazio vitale in cui si muove, alienato e scomposto, Pablo Simó e da questo spazio cerca di fuggire all’inizio disperatamente poi sempre più lucidamente, in cerca di una via di fuga che, come una crepa nel muro, progressivamente si allarga su nuovi orizzonti. Il finale? Una svolta fantasiosa e sorpendentemente ironica.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Feltrinelli

Collana I narratori

Formato Brossura

Pubblicato  28/05/2013

Pagine  205

Lingua Italiano

Titolo Originale Las grietas de jara

Lingua Originale Spagnolo

Isbn o codice id 9788807030451


Traduttore P. Cacucci

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La crepa"

La crepa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima