Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La deriva dei continenti

by Russell Banks
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
19,50 16,57
Risparmio:
2,93 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 33 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 27 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Bob Dubois si guadagna da vivere riparando bruciatori a nafta. Sposato con due figli, si trascina a fatica in un'esistenza affannosa e grigia come i cieli nevosi del suo New Hampshire. Vanise Dorsinville fugge con il figlio neonato e un nipote da Haiti, dove la povertà e il terrore regnano sovrani, per cercare fortuna nella terra dei sogni. Per entrambi, la Florida dei nuovi ricchi, tra sole, spiagge e piscine, ha il profumo di un cambiamento e di un benessere che, tutto d'un tratto, sembrano a portata di mano. Banks ne segue le storie parallele e l'incontro, esplorando attraverso i loro occhi e le loro voci il retaggio di ingiustizie, illusioni e violenza che, fuori dal mito e dai falsi miraggi, accompagna ogni tappa del sogno americano.

La nostra recensione

Questa è una storia americana di fine XX secolo e non ti serve una musa per raccontarla”. L’invocazione - artificio retorico della poetica classica qui in stile faulkneriano - che apre questo romanzo ‘sovversivo’ di Russell Banks contiene una visione emotiva che accompagna tutta la lettura: l’incanto delle parole. Un incanto conquistato con ‘disincanto’, dopo un ruvido percorso narrativo all’interno di due vicende annodate nel corpo del sogno americano, un mito che Banks fa letteralmente a pezzi. New England, anni Ottanta, Bob Dubois ha trentanni, “è vivo, ma la sua vita è morta” e, come nelle migrazioni famigliari della Grande Depressione (quelle magistralmente raccontate da John Steinbeck in Furore), Bob prende moglie e figlie e si trasferisce in Florida, là dove il sogno può avverarsi o svanire... Verso la stessa terra promessa di una vita migliore, da Haiti Vanise parte con il figlio neonato e il giovane nipote, un viaggio clandestino costellato di violenze e soprusi, e reso ancora più inquietante dalla potenza animista dei riti vudù. Vanise e Bob sono due esseri umani alla deriva, appartengono a quelle masse che si scontrano, si sollevano, si frantumano e si disperdono per ricominciare il ciclo furioso della vita: costruirsi una casa, fare figli, crescerli in attesa di una nuova deriva. Perché questo successo per un libro (Franzen ne è sostenitore entusiasta) uscito negli Stati Uniti quasi trent’anni fa e ora finalmente tradotto anche in Italia? Perché è attuale, vivo, originale, sconvolgente e riflette in modo sorprendente il mondo disarticolato e violento di oggi, dove crisi economica e sociale, pregiudizi razziali, disoccupazione e immigrazione clandestina corrodono la vita dei semplici e dei disperati che si aggrappano a relitti alla deriva, sperando in un approdo mentre qualcuno a riva volge lo sguardo altrove. È questo il mondo di Russell Banks, è questa la sua poetica frontale e lucida, questa è grande letteratura.
Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato  02/01/2013

Pagine  482

Lingua Italiano

Titolo Originale Continental Drift

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806178772


Traduttore P. Brusasco

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La deriva dei continenti"

La deriva dei continenti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima