Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La disubbidienza
La disubbidienza

La disubbidienza

by Alberto Moravia
pubblicato da Bompiani

Prezzo:
9,00 7,65
Risparmio:
1,35 -15 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Edito nel 1948, questo breve romanzo riprende, ampliandola e approfondendola, l'avventura già narrata in Agostino, la guarigione, cioè, attraverso l'iniziazione sessuale, di un adolescente incapace di trovare un vitale equilibrio tra sé e l'ambiente, tra le sue aspirazioni e la realtà. Per risolvere il conflitto causato dalla sua incapacità di adattamento, Luca, il protagonista, ricorre a una continua e sistematica disubbidienza ai doveri, agli affetti, ai piaceri, fino al rifiuto della vita stessa. Sarà l'esperienza suprema dell'adolescenza, l'incontro con l'altro sesso, a sottrarlo a questo incantesimo negativo indicandogli una alternativa più gioiosa e vitale.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Bompiani

Collana Tascabili. Romanzi e racconti

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  142

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845255021


1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
La disubbidienza

Anonimo - 14/08/2005 20:36

voto 3 su 5 3

La disubbidienza intesa come la contrarietà sistematica verso le abitudini caratteristiche dell'esistenza umana. La disubbidienza intesa come rivolta contro il sistema. La disubbidienza intesa come rinuncia al normale corso degli eventi e fuga verso un'accidia distruttrice. Moravia scrive questa continuazione di ''Agostino'' scavando nei meandri più bui della psiche adolescenziale. Pochi dialoghi, molte riflessioni, nessuna sentenza. Un libro difficile, accessibile nella sua intierezza solo a chi ha ''camminato'' nelle stesse strade tortuose di Luca e ne è uscito indenne o quasi. Il breve romanzo si conclude con una speranza e con un certo ottimismo, ma, a mio parere e solo fumo negli occhi, neanche Moravia ci crede fino in fondo. Freudiano. FABIO BALLABIO

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima