Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La donna che ingannò la morte
La donna che ingannò la morte

La donna che ingannò la morte

by Yannick Murphy
pubblicato da Sonzogno

15,72
18,50
-15 %
18,50
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Ho sfidato la morte. Ho attraversato il mare a piedi. Come un mantra, una donna ripete questa frase, ancorandosi a quel ricordo della sua infanzia in Olanda - quando aveva camminato fino all'isola di Ameland, sfidando la marea - che le ha permesso finora di sopravvivere. È l'ottobre del 1917 e Margaretha von Zelle attende nella prigione di Saint-Lazare a Parigi il verdetto che la proclamerà innocente o colpevole di alto tradimento. Per la giustizia francese lei è la famigerata agente H21, una spia dal cuore di ghiaccio al soldo dei tedeschi, nota al mondo come Mata Hari. I segni di una leggendaria bellezza ormai scomparsi, ora è una donna ingrigita e spenta che in una nuda cella rammenta e racconta a se stessa e a coloro che devono giudicarla la propria vita breve e intensa, tragica e sfavillante. Preda di uomini che hanno approfittato del suo corpo sinuoso fin da quando era fanciulla, Margaretha sposa diciassettenne un ufficiale di marina più vecchio di lei di vent'anni, che ben presto rivelerà la vera natura di marito infedele, violento e alcolizzato. Solo il trasferimento a Giava darà alla sua esistenza nuova linfa, preparandola a un destino di trionfi e sconfitte. A contatto con quel mondo magico, selvaggio e incontaminato Margaretha libera l'innata sensualità e conosce la passione dei sensi, riuscendo a dimenticare il fallimento della propria vita famigliare. Avvolta in un sarong di seta impara la danza locale e diventa Mata Hari, 'occhio dell'alba' in lingua malese. Sarà con questo esotico nome che, vestita di veli trasparenti, danzerà davanti alle teste coronate di tutta Europa, conoscendo fama e successo ma portandosi dentro l'ombra di una colpa segreta e il rimpianto per una figlia che era stata costretta ad abbandonare poco più che bambina... "La donna che ingannò la morte" è il romanzo appassionante di una vita straordinaria, il vivido ritratto di una 'femme fatale' e al tempo stesso di una donna autentica che cercò fino in fondo di essere se stessa, riscattandosi dal dolore e dalla sopraffazione e assurgendo all'ammirazione del mondo per finire davanti al plotone d'esecuzione a 42 anni.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici » Spionaggio » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Sonzogno

Collana Romanzi

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 321

Lingua Italiano

Titolo Originale Signed, Mata Hari: a Novel

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845414435

Traduttore Pier Paolo Rinaldi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La donna che ingannò la morte"

La donna che ingannò la morte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima