Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La favola dell'auditel
La favola dell'auditel

La favola dell'auditel

by Roberta Gisotti
pubblicato da Editori Riuniti

5,40
12,00
-55 %
12,00
Disponibile.
11 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Pochi in Italia conoscono come funziona realmente l'Auditel: eppure su questo inadeguato sistema di rilevamento, da sedici anni si basa non solo la pianificazione degli spazi pubblicitari, ma l'intera offerta televisiva, con grave danno alla libertà di espressione, alla creazione intellettuale, alla crescita culturale e sociale del paese. Il libro ripercorre le azioni, le richieste di chiarimento, i limiti e le riserve sollevate nel corso di questi sedici anni dal Consiglio consultivo degli utenti, dal Codacons, dal Garante per l'editoria, dall'Istat, dal Governo, ecc. Il quadro che ne deriva è quello di uno strumento imperfetto, estremamente macchinoso da utilizzare, rifiutato da nove famiglie su dieci, mirato a monitorare piú i consumatori che i telespettatori.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Propaganda, controllo politico e libertà

Editore Editori Riuniti

Collana Black box

Formato Libro

Pubblicato 04/06/2002

Pagine 158

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788835951988

Introduttore Giulietto Chiesa

2 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
1
1 star
0
La favola dell'auditel

Anonimo - 30/03/2006 11:32

voto 2 su 5 2

Qualsiasi indagine campionaria fornisce stime non dati certi...Dal campione tramite tecniche di inferenza statistica si risale ai valori assunti sulla popolazione. Si tratta sempre di valori stimati che cadono con una determinata probabalità all'interno di intervalli di confidenza. Alchune affermazioni sono inteteressanti, vedi ad esempio la questione dell'attenzione di ascolto e le mancate risposte alla ricerca di base, ma altre sono leggermente ''distorte''..per parlare di statistica bisogna conoscerla...

La favola dell'auditel

Roberta Gisotti - 27/02/2003 11:41

voto 4 su 5 4

Sono l'autrice del libro, una giornalista curiosa, una mamma come tante, una cittadina che ancora s'indigna di fronte ai soprusi e alle ingiustizie. Invito tutti gli italiani a leggere questo libro, primo al mondo a denunciare - con prove documentate - la totale inaffidabilità dell'Auditel per rilevare gli ascolti televisivi. L'Auditel, nato nell'86 per dare un prezzo agli spot della pubblicità, è divenuto purtroppo il giudice unico ed insindacabile dell'intera offerta televisiva, non più pensata ed ideata per informare, educare, divertire, intrattenere ma solo per vendere fette di pubblico agli inserzionisti. Tutto ciò per un malaugurato patto stretto tra i protagonisti della scena televisiva, la Rai, l'allora Fininvest oggi Mediaset e l'Upa, gli utenti della pubblicità. Patto che ha stravolto il modo di fare televisione, con le conseguenze negative che tutti abbiamo sotto gli occhi. Vittime di questa assurda convenzione di mercato che è l'Auditel siamo tutti, chi fa la Tv, chi la guarda ma anche chi la tiene spenta. L'Auditel certifica infatti - attraverso numeri e grafici pubblicati ogni giorno sulla stampa come informazione d'interesse primario nella vita del Paese - una maggioranza impalpabile, che in realtà non esiste, ma viene imposta come dominante per veicolare valori e disvalori, stili di vita, tendenze al consumo e finanche il consenso politico. Leggete dunque questo libro per conoscere e diffondre la verita sull'Auditel; mi rivolgo in particolare ai giovani e a tutti gli studenti universitari perché vogliate approfondire la materia e produrre ulteriori studi.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima